Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione1

Affetti speciali. Uno psicologo (si) racconta di Alberto Vito. Nuova presentazione a Napoli

Evento PersepolisVenerdì 15 febbraio alle ore 18.30 Alberto Vito presenta Affetti speciali. Uno psicologo (si) racconta presso Persepolis, Piazza dei Martiri, 23/d - Napoli
L'evento denominato "Testa fresca e piedi al caldo" è un incontro semiserio tra arte, tappeti e psicologia.

Cosa prova uno psicoterapeuta al termine di una seduta? Quali sono i suoi pensieri prima di addormentarsi? Questa professione modifica la vita di chi sceglie di esercitarla? Cosa fa “riuscire” una terapia?
Il lettore trova qui le risposte personali di un clinico esperto che mette a nudo con sincerità il proprio modo di lavorare e le proprie debolezze.

Continua a leggere
  366 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Edizioni Psiconline con i suoi libri a Più Libri Più Liberi 2017

Locandina PLPL 2017Edizioni Psiconline partecipa anche quest'anno a Più libri più liberi che si svolge a Roma dal 6 al 10 dicembre (ingresso dalle 10 alle 20).
In occasione della sedicesima edizione, la manifestazione si sposta dalla tradizionale sede del Palazzo dei Congressi al nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, progettata da Massimiliano Fuksas.
Gli ingressi si trovano su Viale Asia e Viale Europa, all’incrocio con Via Cristoforo Colombo.

Continua a leggere
  704 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Intelligenza emotiva e dialogo interiore di Diego Fortunati è in libreria

copertina dialogo interiore sitoIntelligenza emotiva e dialogo interiore. Come migliorare se stessi di Diego Fortunati nella collana Punti di Vista, è in libreria.
Il libro si pone l’obbiettivo di offrire al lettore una panoramica di riflessioni, sulla base degli assunti di esimi luminari nel campo psicopedagogico, che riguardano il concetto di emozione.

Continua a leggere
  699 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Patrizia Del Verme presenta Il Training Autogeno il 24 giugno a Roccadaspide

presentazione libro RoccadaspideSabato 24 giugno alle ore 18,30, Patrizia Del Verme presenta Il Training Autogeno. Come custodire e recuperare la salute, presso il Castello Filomarino di Roccadaspide (SA). Nel corso della serata si svolgerà anche un Seminario teorico-pratico.
Con la partecipazione dell'A.P.S. Liberamente Donne e l'Assessorato alle Politiche sociali e giovanili - Città di Roccadaspide.

Continua a leggere
  781 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Patrizia Morelli presenta Col SENnO di poi presso la Biblioteca Valvassori - Milano

COL SENNO DI POI LocandinaridottaMercoledì 17 maggio 2017 alle ore 18.00, Patrizia Morelli presenta Col SENnO di poi presso la Biblioteca Valvassori Peroni in via Valvassori Peroni 56 - Milano
Un Diario toccante e vissuto in ogni singola parola di questo breve ma intenso racconto.
È il racconto del percorso dell’autrice,  paziente oncologica e medico al tempo stesso; per trasmettere questa sua esperienza a tutti, malati e non.

Continua a leggere
  657 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Federica Curzi presenta Conoscersi meglio. Consapevolezza e assertività, sabato 22 aprile

locandina conoscersi meglio pedasoPer il ciclo "Incontri con l'autore" promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Pedaso, sabato 22 aprile alle ore 17.30 presso la Biblioteca Interattiva Multimediale in via De Gasperi 41 - Pedaso, Federica Curzi presenta Conoscersi meglio. Consapevolezza  e assertività.


Cosa significa assertività? Si può imparare ad essere assertivi, ad essere consapevoli di sé e degli altri, rispettosi di se stessi e allo stesso tempo delle altre persone, positivi, con una buona capacità comunicativa e una forte serenità di fondo?
Perché essere assertivi? Quali difficoltà si incontrano in un percorso di crescita e di cambiamento?
Il testo cerca di fornire le risposte a questi interrogativi, con un linguaggio ed uno stile accessibile a tutti.
Nel libro Federica Curzi suggerisce consigli, per chi decide di cambiare atteggiamento per stare meglio con se stesso e con gli altri, imparando l’assertività, perché cambiare è possibile, cambiando il proprio modo di pensare e le proprie abitudini.

copertina conoscersi meglioNei primi due capitoli l’autrice spiega cosa significa essere assertivo.
Nel terzo capitolo suggerisce dei metodi per conoscere meglio se stessi.
Nel quarto capitolo affronta l’argomento corpo, sia dal punto di vista di conoscenze basilari della sua fisiologia, sia dal punto di vista della percezione sociale di esso.
Nel quinto capitolo amplia il concetto di mente, intesa come suo funzionamento cognitivo, mettendo in evidenza dei tipici modi di pensare che ci possono portare ad elaborare le informazioni in entrata in modo negativo e non produttivo e che non ci permettono di vivere la nostra vita più sereni.
Nel sesto capitolo mette in evidenza come sviluppare un pensiero positivo, per affrontare quello che ci accade con più calma e ottimismo.
L’argomento del settimo capitolo è centrato su come sviluppare la fiducia in se stessi, nelle nostre capacità.
Nell’ottavo suggerisce delle strategie per affrontare le situazioni complicate in modo più logico.
Nel nono affronta lo sviluppo dell’intelligenza emotiva, una abilità necessaria per mantenere la calma e affrontare le situazioni emotivamente forti.
Nel decimo conclude con dei consigli più particolareggiati per sviluppare l’assertività.

Federica Curzi è nata ad Ancona, si è laureata in Psicologia all’Università di Padova.

Acquista il volume su www.edizioni-psiconline.it

Continua a leggere
  802 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Gruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo presentazione a Pisa

Gruppi nel cinemaMercoledì 29 marzo 2017 alle ore 14,30 Maurizio Guarneri e Michele Inguglia presenteranno il volume Gruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo (collana Ricerche e Contributi in Psicologia) - Edizioni Psiconline, presso l'Aula Vitali della Scuola Medica in Via Roma 55, Pisa.
Modera il dott. Enrico Marchi.

Continua a leggere
  869 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Dire addio alla fame nervosa, la guida di Rosanna Bellanich da oggi in offerta

copertina dire addio alla fame nervosaDire addio alla fame nervosa. Trucchi e ricette per farcela di Rosanna Bellanich (dietista e counsellor sistemico), è un'utilissima guida che con un linguaggio semplice e una forma diretta e scorrevole, comprensibile anche per chi non è “addetto ai lavori”, utilizzando esempi e schemi pratici, metafore e simpatici aneddoti, conduce il lettore, attraverso un’autoriflessione, a comprendere e a liberarsi dalle difficoltà e dalle problematiche del suo comportamento alimentare.


Che cos’è che ci fa mangiare a dispetto della nostra volontà e ci rende schiavi di questo strano comportamento, magari proprio quando desideriamo perdere qualche chilo e cerchiamo di controllare la nostra alimentazione?
Avere fame è in effetti una sensazione sgradevole, ci fa stare male. Diventiamo irritabili, i nostri pensieri si concentrano sulla ricera di cibo, tutto appare di secondo ordine rispetto al bisogno primario di ingoiare calorie.
Ma che significato ha avere fame? Perché è così importante saper riconoscere la fame e dargli un significato?
Perché esiste quel certo meccanismo chiamato sazietà? A cosa serve?

bellanichAttraverso alcuni dialoghi esemplificativi con pazienti ambulatoriali e numerosi suggerimenti pratici l’autrice, con professionalità e competenza, fornisce utili informazioni scientifiche e particolari strumenti operativi che aiutano il lettore a fronteggiare con maggiore creatività e competenza il suo comportamento alimentare problematico.

Il lettore scopre leggendo che il cambiamento è possibile, perché l’autrice lo accompagna per mano alla riconquista della propria autonomia, verso la riscoperta del piacere del cibo e di un nuovo modo di alimentarsi, giusto, appagante ed equilibrato.
L’autrice affianca e assiste il lettore passo dopo passo e lo aiuta a sviluppare la consapevolezza necessaria a ritrovare in se stesso nuovi modi e nuove capacità di azione, mirati alla ricerca di soluzioni personali e innovative, diverse dall’introduzione compulsava del cibo.

Dire addio alla fame nervosa è un libro per tutti. Grazie alla sua forma semplice e chiara è rivolto alle persone, sovrappeso o meno, che vivono in modo problematico il loro comportamento alimentare.
È anche rivolto ai professionisti che desiderano avviarsi al counselling nutrizionale sistemico come nuovo strumento per l’affiancamento e il sostegno dei loro pazienti durante il percorso di cura.

 [...]La soluzione va cercata dentro di voi. [...] La padronanza consapevole delle vostre emozioni e delle vostre sensazioni (fisiologiche) può permettervi di dirigerle e di gestirle… In questo modo potrete finalmente DIRE ADDIO ALLA FAME NERVOSA!

offerta bellanich

In occasione del lancio del nuovo volume di Rosanna Bellanich "Alla faccia delle diete Vivere sani, forti e belli",  edizioni Psiconline offre la possibilità di acquistare "Dire addio alla fame nervosa" con lo sconto del 50%. Entrambi i volumi a 24,00 euro!!!!!

 

Continua a leggere
  966 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Fabio Ianniello: un nuovo modo di fare formazione

fabio iannielloFabio Ianniello, autore del volume "A piccoli passi. La rivoluzione della formazione" (Punti di Vista - Edizioni Psiconline) nella intervista che di seguito pubblichiamo, illustra i contenuti del libro puntando l'attenzione sulla carica innovativa del metodo formativo proposto.
Il testo, frutto di circa cinque anni di ricerche, esperienze ed approfondimenti sul tema della formazione, in diversi ambiti e contesti, si propone di fornire al lettore una metodologia pragmatica e funzionale alla realizzazione di interventi formativi efficaci sia in ambito solastico che extrascolastico.

Continua a leggere
  1437 Visite
  0 Commenti
Redazione1

A piccoli passi. La rivoluzione della formazione il nuovo libro di F. Ianniello

copertina piccoli passi sitoA piccoli passi. La rivoluzione della formazione di Fabio Ianniello, nella Collana Punti di Vista - Edizioni Psiconline, è un interessante volume che tratta un tema molto discusso da secoli cioè quello della formazione.

Continua a leggere
  1342 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Intervista a M. Guarneri e M. Inguglia su Cinema e Gruppi

copertina gruppi nel cinema e psicoanalisi di gruppo SitoGruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo di Maurizio Guarneri e Michele Inguglia, è il frutto di un progetto formativo-esperienzale su "Cinema e Gruppi"  che ha selezionato creazioni cinematografiche che ponessero al centro della rappresentazione e narrazione il gruppo, quindi idonee allo studio delle relazioni individuo-gruppo e intragruppali.
Per i partecipanti all’esperienza vengono scelti dei film che in qualche modo raccontano di un gruppo di persone e di ciò che accade a questo gruppo di persone. Chi sta vedendo il film è, a sua volta, un gruppo: c’è una funzione speculare tra ciò che avviene sullo schermo ed il gruppo di partecipanti che si mette in relazione al film che sta vedendo.
Ogni capitolo del volume, dedicato ad un film, comprende una breve trama, il resoconto della registrazione degli interventi ed una sintesi tematica.

Abbiamo rivolto alcune domande agli autori per chiarire i contenuti del libro.

 

Continua a leggere
  1305 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Psiconcologia Pediatrica di D. Selvaggio: recensione a cura di Ilaria Carbini

copertina psiconcologia pediatrica sitoRiceviamo e pubblichiamo la recensione del volume "Psiconcologia Pediatrica. Gestire il bambino e la sua famiglia"  di Danilo N. Selvaggio nella collana Strumenti di Edizioni Psiconline a cura della dott.ssa Ilaria Carbini (Psicologa).
Il volume esamina le varie problematiche psico-fisiche che il cancro può determinare sul bambino e la sua famiglia e come le difficoltà che prova la famiglia possano influenzare, ulteriormente e negativamente la vita del bambino.

Continua a leggere
  947 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Gruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo il nuovo volume di M. Guarneri e M. Inguglia

copertina gruppi nel cinema e psicoanalisi di gruppo SitoGruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo di Maurizio Guarneri e Michele Inguglia (Ricerche e Contributi in Psicologia) in libreria dal 9 febbraio, è il risultato di un progetto formativo-esperenziale curato dagli autori, su “Cinema e Gruppi”, durato cinque anni, presso la sede di Palermo dell'Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo che si propone di esplorare appunto le correlazioni esistenti fra Cinema e Gruppi
L’idea da cui parte questo libro infatti non è quella di coniugare genericamente cinema e psicoanalisi, ma più specificamente, psicoanalisi di gruppo e cinema.

Continua a leggere
  1110 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Intervista a Patrizia Morelli autrice del volume Col SENnO di poi

patriziamorelli1Patrizia Morelli è autrice del volume Col SENnO di poi, nella collana A Tu per Tu – Edizioni Psiconline, nel quale racconta la sua esperienza di paziente oncologica e medico al tempo stesso. Morelli parla delle sue paure, delle sue sconfitte e delle sue piccole e grandi vittorie quotidiane. Nel libro dà suggerimenti e consigli sia ai medici sia ai malati e anche a parenti e amici.

Continua a leggere
  1429 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Col SENnO di poi di Patrizia Morelli dal 12 gennaio in tutte le librerie

copertina col senno di poi sitoChe cosa accade nella vita di una persona quando scopre di essere malata? E se questa persona è anche medico come vive la diagnosi e l'iter terapeutico?
Come è di conseguenza, il rapporto psicologico medico-paziente quando il paziente è, a sua volta, un medico?


Col SENnO di poi di Patrizia Morelli analizza lucidamente e con molta sincerità e serenità questi temi.
L'autrice, paziente oncologica e medico al tempo stesso, racconta nel libro il suo personale percorso dalla scoperta della malattia, avvenuta casualmente sotto la doccia, alla conferma della diagnosi, alle cure a cui si è sottoposta e finalmente alla guarigione.


Morelli parla delle sue paure, delle sue sconfitte e delle sue piccole e grandi vittorie quotidiane. Dà suggerimenti e consigli sia ai medici sia ai malati e anche a parenti e amici. Il suo tono è a volte ironico, compassionevole, nel senso di com-patire, patire insieme, impaurito, a volte allegro  e, talvolta, con venature di rabbia, ma rivela grande consapevolezza, equilibrio e la saggezza che solo una malattia grave può far affiorare in ciascuno di noi, se siamo pronti a coglierla.

Nella prefazione il prof. Maurizio Bossi così ne parla: "[...]Un libro empatico il suo. Innanzitutto perchè scritto da una donna e il femminino appare ovunque a partire, forse non a caso, proprio dalla sede corporea interessata dall’iter clinico ed umano descritto.
Ho ammirato lo spirito positivo che percorre le pagine.
Quelle sagge parole: “sapersi porre obiettivi a breve scadenza”. Non ce lo insegna nessuno; lo si capisce vivendo.
È una strategia utile alla nostra mente, talvolta un vero viatico di salvezza per chi l’ha provato.
E poi quel “dolore che ci cambia”. Certo, la percezione del dolore è formulata con il linguaggio della mente
ovvero con il lessico della vita psichica individuale del paziente, della sua storia e delle sue emozioni. Infatti
le neuroscienze ci spiegano che la componente di apprendimento del dolore, come del piacere, spiega l’individualità dei suoi effetti, a parità di intensità fisica, su persone diverse. Patrizia ci offre spiragli e propone
una sua via di conoscenza, percorsa mediante una delle forme più autentiche del “guardarsi allo specchio”.
Si lavora su se stessi, da veri entronauti: scrivendo frammenti di autobiografia[...]".
Col SENnO di poi per certi versi è anche una celebrazione della vita, da vivere anche in ogni sua quotidiana sfumatura, come l’Autrice ci invita, generosamente con la cronaca di questo cammino, a fare.
Un libro che si divora, coinvolge il Lettore e lo invoglia a “voltare la pagina” e a proseguire nella lettura.

Acquista il volume direttamente su www.edizioni-psiconline.it

Continua a leggere
  1057 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Edizioni Psiconline con i suoi autori a Più libri più liberi

AUTORIFinalmente dopo settimane di preparativi, la quindicesima edizione di Più libri più liberi la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria sta per iniziare.
Il nostra Staff è al lavoro ormai da giorni per organizzare nel migliore dei modi la nostra presenza allo STAND A03 del Palazzo dei Congressi EUR.
Siamo davvero molto emozionati, sappiamo che saranno giorni molto intensi e impegnativi ma ce la faremo.

Continua a leggere
  857 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Edizioni Psiconline alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

piulibriedizioni2Edizioni Psiconline anche quest’anno rinnova la partecipazione alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che si terrà a Roma dal 7 all’11 dicembre,
presso il Palazzo dei Congressi, Roma Eur.

Continua a leggere
  813 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Delirio di E. Magni e S.P. Scaccabarozzi nella recensione di Alice Fusella

copertina delirio v001 sitoDelirio. Composizione e scomposizione del pensiero delirante, di E. Magni, S.P. Scaccabarozzi, Edizioni Psiconline, 2016, nella collana Punti di Vista.

Il delirio: ad una prima lettura di questa parola, sembrerebbe che gli autori abbiano proposto un tema assolutamente complesso e fuori dalla quotidianità del lettore.



Continua a leggere
  933 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Intervista a Danilo Selvaggio sul futuro della psiconcologia pediatrica

selvaggio3Danilo Selvaggio ha pubblicato nella collana Strumenti di Edizioni Psiconline un interessante volume sul tema della psiconcologia pediatrica dal titolo Psiconcologia Pediatrica. Gestire il bambino e la sua famiglia.
Che cosa accade quando un bambino si ammala di tumore? Come dovrebbe avvenire la comunicazione della diagnosi alla famiglia e al bambino stesso? Qual è il futuro della psiconcologia pediatrica?

Continua a leggere
  1279 Visite
  0 Commenti
Redazione1

Psiconcologia pediatrica di Danilo N. Selvaggio è in libreria

copertina psiconcologia pediatrica sitoPsiconcologia pediatrica. Gestire il bambino e la sua famiglia di Danilo N. Selvaggio è disponibile in tutte le librerie.

 

Quella di un cancro pediatrico è un’esperienza dolorosa che colpisce non solo il bambino ma tutta la famiglia.
Che ruolo può avere la Psicologia dinanzi a un evento come questo?

E' proprio con questa domanda che si vuole introdurre alla lettura di questo libro, dove accanto a parti teoriche ed accademiche si alternano chiari esempi e discussioni che tenteranno di dare elementi di riflessione al lettore, in modo che possa essere egli stesso a rispondere alla domanda.

Continua a leggere
  977 Visite
  0 Commenti

Le novità

Log in or create an account