Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice

Patrizia Morelli presenta Col SENnO di poi presso la Biblioteca Valvassori - Milano

COL SENNO DI POI LocandinaridottaMercoledì 17 maggio 2017 alle ore 18.00, Patrizia Morelli presenta Col SENnO di poi presso la Biblioteca Valvassori Peroni in via Valvassori Peroni 56 - Milano
Un Diario toccante e vissuto in ogni singola parola di questo breve ma intenso racconto.
È il racconto del percorso dell’autrice,  paziente oncologica e medico al tempo stesso; per trasmettere questa sua esperienza a tutti, malati e non.

Morelli parla delle sue paure, delle sue sconfitte e delle sue piccole e grandi vittorie quotidiane. Dà suggerimenti e consigli sia ai medici sia ai malati e anche a parenti e amici. Il suo tono è a volte ironico, compassionevole, nel senso di com-patire, patire insieme, impaurito, a volte allegro  e, talvolta, con venature di rabbia, ma rivela grandeconsapevolezza, equilibrio e la saggezza che solo una malattia grave può far affiorare in ciascuno di noi, se siamo pronti a coglierla.
Per certi versi è anche una celebrazione della vita, da vivere anche in ogni sua quotidiana sfumatura, come l’Autrice ci invita, generosamente con la cronaca di questo cammino, a fare.
Un libro che si divora, coinvolge il Lettore e lo invoglia a “voltare la pagina” e a proseguire nella lettura.

Patrizia Morelli,  è nata e vive a Milano.
Laureata in Medicina-Chirurgia nel 1989, ha conseguito la Specializzazione  in Ginecologia-Ostetricia nel 1993.
Ha scelto di dedicarsi all’Attività di Ricerca Clinica, prevalentemente nella Formazione scientifica e nello Sviluppo di Farmaci in varie aree terapeutiche così come   nell’approfondimento  di fattori di rischio (v. rischio cardiovascolare), attraverso ricerche nazionali ed internazionali.

Acquista il volume su www.edizioni-psiconline.it

Edizioni Psiconline al Salone del Libro di Torino ...
Subway di Ciro Pinto e Rossella Gallucci, nuova pr...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Log in or create an account