Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Patologia della coppia di Virginia Maloni.

Patologia della coppia. Relazioni e dintorni  dell'autrice Virginia Maloni è in libreria e on line da qualche settimana, 70 pagine in formato 15×21 al costo di € 12.00.


[caption id="attachment_2556" align="alignleft" width="200"]Patologia della coppia La copertina del libro Patologia della coppia

Patologia della coppia è un testo di circa 70 pagine ma ricchissime di spunti di riflessione per chi si interroga oggi sul fenomeno che si verifica sempre più di frequente nella nostra società e cioè la difficoltà di vivere e mantenere vivo il rapporto di coppia.
Si parla infatti di “crollo” della coppia e di conseguenza della famiglia, perchè la vita a due sembra essere sempre più soggetta a crisi e rotture.
La coppia sembra avere difficoltà a formarsi e durare nel tempo, ha difficoltà a stare assieme e quindi a costruire famiglie e fare figli.
La vita di coppia oggi si trova a vivere un conflitto, un dilemma, una dissonanza tra il soddisfacimento di bisogni personali (aspetto positivo) dello stare insieme e la sensazione di una diminuzione, di un blocco della propria individualità (aspetto critico).



Sono innumerevoli infatti le rotture e le disconnessioni che portano i due membri della coppia a non incontrarsi sul piano affettivo e mentale.
Alcune domande vengono pertanto spontanee:
Quali sono le capacità di riparare a tali rotture oggi?

Se ciò che spinge l’individuo alla ricerca di una relazione è il senso di sicurezza individuale di un legame emozionale, cos’è che oggi ci tiene uniti, cos’è che giustifica e legittima l’esistenza di un legame relazionale duraturo e autentico nel tempo?
L’incontro tra due persone, che tipo di incontro è e in esso cosa si verifica e che cosa non si verifica più?
Cosa diventa un rapporto subito dopo i primi mesi di innamoramento?
Quali obiettivi comuni è possibile porsi?
Dove rintracciare il senso dello stare assieme al di là delle gratificazioni personali e di coppia (finite le quali si interrompe la coppia)?




[caption id="attachment_2542" align="alignleft" width="256"]L'autrice Virginia Maloni L'autrice Virginia Maloni

L'autrice prova a dare risposte a questi quesiti, analizzando gli aspetti che caratterizzano un rapporto di coppia che implica inevitabilmente la valutazione di molteplici dimensioni e sistemi motivazionali che, interagendo tra loro, creano complesse combinazioni.
L'analisi è molto accurata e ripercorre quelle che sono state le trasformazioni dei codici di rappresentazione soggettivi e sociali della struttura socio-relazionale della coppia post-moderna, la post-modernità ci ha messo di fronte ad una metamorfosi di tutti i legami relazionali tra noi e l’ambiente, i codici morali, l’altro da noi ed il mondo circostante.
Ne scaturisce la consapevolezza che si stia sviluppando sempre più un'emergenza in questo campo che è quella della dipendenza affettiva, soprattutto nelle relazioni e più in generale patologie dei legami che rendono il legame di coppia instabile e generano frustrazione e sofferenza almeno ad un elemento della coppia se non ad ambo le parti.


Significativi i casi clinici riportati: la relazione di Norma e Loris, persone molto diverse evidentemente incombatibili, ma cosa li unisce? Cosa spinge Norma a fare a Loris richieste a cui lui puntualmente non risponde? Norma uscirà dalla dipendenza affettiva a cui è soggetta nelle sue relazioni superando il vuoto dei dintorni sociali?


Questa breve trattazione anche se ricchissima di spunti di riflessione, non esaurisce di certo l'argomento attualmente molto sentito, perchè così come la società in cui viviamo è soggetta a cambiamenti e trasformazioni anche talvolta radicali, anche il rapporto di coppia si trasforma di conseguenza, e l'autrice sembra intravedere nell'attualità la nostalgia dei valori tradizionali della coppia, a cui i dintorni della postmodernità sembrano non rispondere così la conclusione è che  “Forse le risposte ci sono ma nel frastuono globale non si colgono più”.


Guarda la scheda del volume sul sito.


Acquista direttamente il volume su PSYCHOSTORE.NET

Continua a leggere
  572 Visite
  0 Commenti
Redazione

Patologia della coppia. Relazioni e dintorni. Intervista a Virginia Maloni

cop patologia coppiaAbbiamo intervistato Virginia Maloni,  l'autrice di Patologia della coppia. Relazioni e dintorni - Edizioni Psiconline,  70 pagine in formato 15x21, prezzo 12,00 euro.


L'autrice analizza gli aspetti che caratterizzano un rapporto di coppia, ripercorrendo quelle che sono state le trasformazioni dei codici di rappresentazione soggettivi e sociali della struttura socio-relazionale della coppia post-moderna,  mettendo insieme storia ed esperienza clinica, perchè se la famiglia nucleare va in crisi e si apre verso nuove forme di socialità allargata: questo non vuol dire per forza dissoluzione della famiglia, ma l’esigenza di strutture famigliari più forti in grado di andare oltre il modello famigliare.

2Questa breve trattazione anche se ricchissima di spunti di riflessione, non esaurisce di certo l'argomento attualmente molto sentito, perchè la società in cui viviamo è soggetta a cambiamenti e trasformazioni anche talvolta radicali, per cui molto c'è ancora da studiare e analizzare.
Per questo abbiamo ritenuto opportuno intrattenere una piacevole conversazione con l'autrice Virginia Maloni, selezionando domande che pensiamo rappresentino un po' la curiosità dei lettori.

La nostra gentilissima autrice ci riceve nel primo pomeriggio nel suo studio, dedicandoci  un po' del suo tempo. Certo il viaggio ci ha un po' affaticati e ci ha fatto venire anche un po' di appetito per cui volentieri assaporiamo i pasticcini speziati che si accompagnano molto bene ad una fumante tazza di tè nero.
Così quasi senza accorgercene è trascorsa quasi mezz'ora dal nostro arrivo e ci rendiamo conto che non possiamo sottrarre altro tempo al lavoro della nostra autrice, quindi iniziamo con le domande... la ragione della nostra visita, che credo non sarà l'unica data l'ospitalità di Virginia Maloni.

D. Ti ringraziamo innanzitutto per la tua ospitalità e veniamo alla prima domanda.
Un tempo il progetto era sposarsi e mettere su una famiglia; oggi è vivere insieme un’intensa vita amorosa e agire a fianco a fianco nel mondo. Si nota spesso una equazione coppia=famiglia. Il legame di coppia per essere perf
etto deve sempre generare una famiglia?
R. No, il legame di coppia non deve generare per forza una famiglia, se i partner sono in sintonia ed il loro progetto di vita non prevede un figlio e quindi una trasformazione in un nucleo famigliare, parliamo di coppia e di relazione e non di famiglia. Probabilmente le coppie sono meno pronte di una volta per questo passaggio evolutivo.

D. Tu affermi che il sesso servirebbe principalmente ad alleviare sentimenti spiacevoli derivanti da un senso di inadeguatezza personale, per provare la propria attrattiva fisica o desiderabilità sessuale e per esorcizzare l’età che avanza, quanto ritieni importante la sessualità nella vita di coppia? Quale posto dovrebbe occupare in una relazione?
R. Affermare che il sesso riempia momenti di inadeguatezza, significa inserire questa frase in un contesto di non serenità e di non equilibrio della coppia. Parliamo appunto di patologia. In che senso? Come spiego nel libro, ritenendo che la sessualità è una componente di scambio molto importante, cosi come l'affettività, l'accudimento e la complicità, ritengo che quando si entra in coppia proiettando sull'altro solo i propri bisogni e i propri disagi, anche il sesso viene vissuto in maniera non naturale e del tutto come un' "acting", che allontana dalla piena consapevolezza e percezione sana delle proprie percezioni.

D. Un dramma tipico dei nostri tempi è l’innamoramento da fuga. L’innamoramento esplode, quando due persone sono insoddisfatte della situazione in cui vivono, dei rapporti che hanno e sono pronte a mutare. Questo tipo di innamoramento è più frequente negli uomini o nelle donne? E davvero genera solo fallimenti?
R. L'innamoramento da fuga, tipico della nostra epoca, è diffuso sia negli uomini ma anche nelle donne. Non sempre sono dei fallimenti, molte relazioni che nascono da una pura attrazione sessuale si trasformano in coppie solide e complici. Ma, se il presupposto che mi apre verso una conoscenza è solo la fuga, sicuramente non possiamo parlare di "Noi", di coppia, di famiglia.

D. I casi clinici che tu hai riportato hanno come protagoniste figure femminili, le patologie dei legami si riscontrano con più frequenza nelle donne?
R I casi clinici da me riportati, evidenziano come la sensibilità e la fragilità femminile risenta maggiormente della precarietà delle relazioni di coppia. Per quanto la donna si sia emancipata e l'uomo abbia ricoperto ruoli diversi, rimane il desiderio di sicurezza e di stabilità che come ho detto prima, non per forza porta alla creazione della famiglia, ma deve inevitabilmente portare alla costruzione di un qualcosa insieme, di un progetto comune che non lasci la sensazione del "nulla" e dell'aver passato solo un po' di tempo insieme.

D. Quale futuro è possibile prevedere per la coppia moderna, in questa società soggetta a rapidi e significativi cambiamenti?
R. La coppia moderna sta cambiando ancora mentre noi parliamo e attraversa molte difficoltà, dovute alla labilità dei dintorni economici, valoriali e sociali. Ma sono fiduciosa che l'individualismo che ci sta caratterizzando, possa avere su di noi, un effetto di una sensazione talmente di chiusura, che tornare alla comunità, alla chiesa ed al senso di appartenenza, ci verrà naturale poichè, citando Freud, siamo "animali sociali", fatti per stare insieme, condividere, costruire. Ogni paura va affrontata, nonostante periodi bui e decisioni che non sempre vengono prese con lucidità, visti i molteplici matrimoni che finiscono non appena iniziano le difficoltà. La vera passione, i veri sentimenti, l'autenticità delle proprie scelte, senza giudizi morali, può portare alla costruzione di "NOI STESSI AUTENTICI", che incontriamo "UN ALTRO AUTENTICO", con il quale condividere uno spazio reale.

Acquista direttamente il volume su PSYCHOSTORE.NET

Continua a leggere
  552 Visite
  0 Commenti
Redazione

Perchè nasce un libro come "L'amore ai tempi del Genoma".

Ancora pagine da leggere tratte dai nostri libri di successo!
Questa volta vogliamo mettere a disposizione dei nostri affezionati lettori l'indice e la prefazione del volume di Stefano Iacone e Ludovico Verde "L'amore ai tempi del Genoma. Una prospettiva evoluzionistica".

La sociologa Francesca Della Ratta Rinaldi, Ricercatrice dell'ISTAT, illustra in poche pagine (ma decisamente intense) i motivi che hanno spinto i due psicologi e psicoterapeuti napoletani ad avventurarsi nel mondo dell'amore, della sessualità e della vita di coppia e perchè lo hanno fatto partendo da un punto di vista così particolare.
E' una lettura veloce che vi consigliamo decisamente per riuscire ad entrare direttamente nelle profondità del volume.

 

[issuu layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml showflipbtn=true documentid=110626140438-aebacaea789c44beb9453e71de2bca03 docname=amore-ai-tempi-del-genoma_prefazione_2_ username=EdizioniPsiconline loadinginfotext=L'amore%20ai%20tempi%20del%20Genoma%20-%20Indice%20e%20Prefazione tag=amore width=600 height=420 unit=px]

Ovviamente saremmo felici di leggere i vostri commenti così da poter, ancora una volta, riuscire ad indirizzare il nostro lavoro sulla base dei suggerimenti che ci vengono dal nostro pubblico, così appassionato e partecipe.
Continua a leggere
  535 Visite
  0 Commenti
Redazione

Parliamo ancora d'amore, ma d'amore ai tempi del Genoma!

E' quello che ci aiuta, ci sostiene, ci spinge, ci rovina, ci fa soffrire, ci ristora: l'amore.
E ogni giorno corriamo per raggiungerlo, conquistarlo, non perderlo, mantenerlo, per darlo e per averlo ma ogni giorno ci chiediamo se ne valga la pena o se sia così importante riuscirci.

L'amore fra partner ma anche l'amore fra genitori e figli, fra fratelli, fra amici. Insomma, l'amore e basta!



Poi leggi il libro di Ludovico Verde e Stefano Iacone ("L'amore ai tempi del genoma. Una prospettiva evoluzionistica", Edizioni Psiconline) e improvvisamente ti chiedi se ne valga la pena. Se correre, soffrire, gioire sia giusto oppure no. E ti chiedi se valga la pena di fermarsi a riflettere piuttosto che continuare a correre ancora.
Ti chiedi cosa poi determina l'amore, cosa lo trasforma, cosa lo rende unico! E cosa spinge te a fare tanto per averlo e per darlo!

Ecco! La cartella stampa che vi mettiamo a disposizione oggi, cerca davvero di entrare in quel volume e, insieme agli autori, cerca di rispondere a qualcuna di quelle domande che costantemente ci poniamo davanti.
Leggetela con interesse e, se lo volete, diffondetela.

[issuu layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml showflipbtn=true documentid=110628044936-30f512f991a34b54b358ded6a0f983cb docname=cartella_stampa_amore-ai-tempi-del-genoma username=EdizioniPsiconline loadinginfotext=L'amore%20ai%20tempi%20del%20Genoma%20-%20Cartella%20stampa tag=amore width=600 height=425 unit=px]
Continua a leggere
  494 Visite
  0 Commenti
Redazione

Come nascono le sinergie...

Pascale Chapaux-Morelli, coautrice del volume.

Dacia MARAINI, scrittrice, autore della prefazione.

Eugenio Murrali, studioso specialista del teatro marainiano, ha curato la traduzione del volume dal francese.

Un bel "tris" per "La manipolazione affettiva nella coppia" in versione italiana... !
Continua a leggere
  810 Visite
  0 Commenti
Redazione

APPUNTAMENTO A ROMA IL 17 MARZO

Il Salone delle Bandiere del Parlamento Europeo a Roma



Il 17 marzo 2011, alle ore 17, presso la SALA DELLE BANDIERE del Parlamento Europeo, in Via IV Novembre 149, a ROMA, ci sarà la presentazione ufficiale nazionale del volume "La Manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner".
All'incontro saranno presenti DACIA MARAINI, la grande scrittrice italiana che ha voluto firmare la prefazione del volume, PASCALE CHAPAUX-MORELLI, la coautrice del volume nonchè traduttrice in italiano, Presidente dell'A.V.V.P. (Association d’Aide aux Victimes de Violences Psychologiques), PARIGI e MERSI COLAKOVIC, Giornalista della Stampa Estera. Modererà l'incontro LUCIANA CAPRETTI, giornalista RAI.

La scrittrice Dacia Maraini



Sarà il momento per parlare insieme di manipolazione e dipendenza affettiva, di coppie che scoppiano e di difesa dell'universo affettivo contro il partner "patologico" che con il suo narcisismo perverso, lo mina e lo rende insopportabile.
E' una battaglia che Edizioni Psiconline ha già iniziato con il suo "L'amore ai tempi del genoma" e che proseguirà nel futuro con la pubblicazione di ulteriori volumi su questo argomento così importante.
Siamo certi che la presenza di Dacia Maraini e della coautrice del volume sapranno consentire ai presenti di immergersi nel cuore del problema e di comprendere appieno l'importanza di questo significativo problema all'interno della coppia.
Naturalmente siamo certi che tutti i nostri amici che risiedono a Roma e dintorni non vorranno mancare una occasione così ghiotta di essere in diretto contatto con Psiconline e con il suo mondo.
Vi aspettiamo tutti giovedì 17 marzo, in Via IV Novembre 149, alle 17, a ROMA.
Continua a leggere
  536 Visite
  0 Commenti
Redazione

Manuale contro il partner orco

Splendida sorpresa stamane, alla lettura dei quotidiani.

Il Centro, quotidiano dell'Abruzzo del gruppo Repubblica-L'Espresso, pubblica quasi una pagina intera dedicata al libro di Pascal Couderc e di Pascale Chapaux-Morelli appena pubblicato in italiano dalla nostra Casa Editrice "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner".

La sezione Cultura della edizione domenicale apre con il titolo (grande, a centro pagina, sotto alcune foto) "Manuale contro il partner orco" e l'ampio articolo racconta nei dettagli il libro, l'idea che lo muove e l'impegno concreto di Dacia Maraini e della nostra piccola Casa Editrice.

Siamo decisamente felici di vedere apprezzato e valorizzato il nostro lavoro e un grazie non può non andare a Sipo Beverelli e alla sua capacità di "impostare" una rete di "amici e partner" disposti a condividere e ad apprezzare i nostri obiettivi e il nostro impegno e disposti, per questo, ad accompagnarci positivamente con i loro consigli, con il loro appoggio e con il costante monitoraggio della vallidità e concretezza di quello che facciamo.

E' bello, fatecelo dire, lavorare così....
Continua a leggere
  690 Visite
  0 Commenti
Redazione

Eccoci! "La manipolazione affettiva nella coppia" è pronta ad andare in libreria...

Che fatica! Prepara pacchi e pacchettini per la prima presentazione del libro "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere e affrontare il cattivo partner". L'appuntamento è per Martedì 8 marzo, ore 11.30, Sala del consiglio Provinciale, Palazzo San Filippo, Piazza Simonetti ad Ascoli Piceno.  Per saperne di più, consultate il sito internet della casa editrice, dove ho appena pubblicato il comunicato stampa.

Sala di rappresentanza e scenario da grandi occasioni, dunque, per questo libro che promette di far parlare di sé. Intanto gira per le redazioni giornalistiche di tutt'Italia, radiofoniche, di carta stampata e televisive. Per il momento ai nostro contatti diretti, che scopriamo essere sempre di più ed entusiastici.

Ad ogni lancio di libro approfittiamo per allungare questa lista di contatti ed è un piacere sapere che in diversi già ci conoscono e apprezzano il nostro lavoro. Ci ha fatto piacere da ultimo avere una risposta entusiasta dalla trasmissione radiofonica Io, Chiara e l'oscuro. Anche Le invasioni Barbariche si sono messe in contatto con noi.

Andiamo avanti!
Continua a leggere
  538 Visite
  0 Commenti
Redazione

Le parole di una grande scrittrice italiana: Dacia Maraini

Il nuovo volume di Edizioni Psiconline "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner" viene introdotto e presentato al grande pubblico dalle parole di Dacia Maraini, la grande scrittrice italiana che tanto ha combattuto e combatte per le donne e per i loro diritti.
Una battaglia che Edizioni Psiconline si sente di condividere perchè è una battaglia di civiltà e di crescita culturale per l'intera società, maschile e femminile.

La scrittrice Dacia Maraini - Foto © Fiora Bemporad Contatto
Dacia Maraini


E' perciò un grande orgoglio, per noi, lasciare spazio alle parole di Dacia Maraini e alla sua presentazione:

Questo studio, approfondito e moderno, che ha visto uniti Pascale Chapaux Morelli, presidente dell’Associazione francese di Aiuto alle Vittime di Violenza Psicologica (AAVVP), e lo specialista Pascal Couderc, ha una sostanza di assoluta attualità e mette in luce la problematica della manipolazione affettiva nella coppia, grave e diffusa, spesso non riconosciuta, o non ammessa, da chi, per maggiore fragilità, la subisce, rendendosene non di rado inconsapevole complice.
Un problema attuale che ha, per certi versi, radici molto antiche, penetrate nei tessuti della Storia.
Una Storia spesso al maschile, piena di squilibri e iniquità. Una storia che si è estremizzata ai nostri tempi assumendo forme nuove, meno evidenti e istituzionalizzate, a volte però più subdole e raffinate, in un’epoca che potremmo dire caratterizzata piuttosto dall’idea che moi c’est moi, e che l’altro dunque non abbia il diritto di esistere nei suoi desideri, nelle sue paure, nella sua complessità identitaria.
L’operazione messa in atto in queste pagine ha tutto il merito di fornire una descrizione fenomenologica, potremmo dire sintomatica, ricca di esempi pratici e testimonianze. La descrizione rivela i particolari meccanismi che agiscono quando si entra in relazione con colui (o colei) che viene identificato e definito come “perverso narcisista”. Il “perverso narcisista” può esistere al di fuori di noi, ma anche al nostro interno, quando cerchiamo di curare nell’altro i nostri propri bisogni. Quando ci accingiamo a farci del bene attraverso l’altro e finiamo in realtà per farci del male. Quello che i due autori offrono all’attenzione del lettore potremmo definirlo una specie di vademecum attento e preciso, equilibrato, ma senza sconti e non scontato.

La copertina del volume
La manipolazione affettiva nella coppia


Un vademecum che cerca di condurre a un’eventuale presa di coscienza. Un vademecum che divulga, per mezzo della scrittura, la necessità di restare vigili e attenti nel rischioso ambito della relazione di coppia: una messa in allarme che può risultare diffi cile da comunicare al di fuori di un percorso analitico.
Questo testo farà sentire meno soli coloro che, a causa dell’insospettabilità di molti “perversi narcisisti”, stentano a capire e far capire il proprio disagio, la propria sofferenza. Un libro che si schiera a fianco dei più deboli, che contribuisce alla lotta contro la violenza e il sopruso, spesso, ma non solo, rivolti contro le donne. Degno di nota è anche il pratico apparato conclusivo, in cui è possibile rintracciare molti indirizzi utili di associazioni e centri a cui rivolgersi in caso di bisogno.
Questo libro è un cammino di scoperta, un terreno che aiuta ad acquisire consapevolezza, nell’imparare qualcosa dell’“altro” che è fuori e dentro di noi. Ci fa vedere, ascoltare la diversità, senza avere paura di accoglierla o, se necessario, di rifiutarla.

 
Continua a leggere
  586 Visite
  0 Commenti
Redazione

Ci siamo ...

Dopo qualche giorno di silenzio, eccoci di nuovo sul blog a parlare con voi che ci seguite con interesse ed affetto.

Non siamo stati assenti ma siamo stati totalmente coinvolti nella preparazione del lancio del nostro nuovo volume che sarà in libreria in occasione della Giornata Mondiale della Donna, l'8 marzo.

E' un libro molto particolare che ci ha coinvolti molto e ci ha entusiasmato oltre misura. L'argomento infatti ci prende e ci porta ad investire molto perchè è professionalmente e socialmente interessantissimo e noi siamo convinti che debba acquisire, anche qui in Italia, quella rilevanza e quella concretezza che merita.

La dipendenza affettiva all'interno della coppia sembra essere un "non problema" ma è in grado di provocare guasti difficilmente riparabili nei soggetti che si trovano a viverla.
La manipolazione affettiva che può crearsi fra due soggetti rischia, nei casi definibili come patologici, di trascendere fino ad arrivare ad incredibili risultati e ad incredibili vissuti personali.

Contro queste problematicità Edizioni Psiconline ha scelto di spiegare, informare, far comprendere, prima con il libro di Verde e Iacone "L'amore ai tempi del genoma" ed ora con questo nuovo volume di Chapaux-Morelli e Coderc "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner".

Libro che è già uscito in Francia nel febbraio 2010, pubblicato da Albin Michel, e che ha venduto in pochi mesi oltre 20000 copie, ottenendo recensioni ed interviste con gli autori sui più importanti quotidiani d'oltralpe (Figarò, Le Temp, etc.) ed alla televisione (Canale 2).

Siamo certi che anche qui in Italia il successo sarà lo stesso e noi stiamo mettendocela tutta per far sì che un tema così importante possa emergere e conquistare lo spazio che merita.
Continua a leggere
  609 Visite
  0 Commenti
Redazione

La manipolazione affettiva nella coppia e il problema della dipendenza affettiva

La copertina del volume



Duro lavoro, in questi giorni, in Casa Editrice, alla preparazione del volume di prossima uscita "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner", traduzione italiana del libro di successo francese "La manipulation affective dans le couple. Faire face à un pervers narcissique".

Scritto da Pascale Chapaux-Morelli, Presidentessa dell'Association d’Aide aux Victimes de Violences Psychologiques, e da Pascal Couderc, psicologo e psicoanalista, è un bellissimo volume che prende per mano il lettore e lo porta a comprendere in profondità la complessa tematica della dipendenza affettiva, a riconoscerne i segni rivelatori nel partner e poi a reagire e a sottrarsi ad un fenomeno psicologicamente invalidante.

Leggere il volume è utile a tutti, sia a chi potrebbe averne realmente bisogno per risolvere proprie difficoltà relazionali all'interno della coppia, e sia a chi, invece, vuole essere informato sui modi "reali" in cui si dispiega il "narcisismo perverso" dei partner manipolatori. In fondo, conoscere è il miglior metodo per prevenire.

Scritto in un linguaggio concreto e immediatamente comprensibile, con l'obiettivo di consentire al lettore una immediata comprensione dell'argomento trattato, "La manipolazione affettiva nella coppia" avrà la capacità di suscitare anche in Italia quel dibattito che ha consentito in Francia l'approvazione di una Legge specifica per la difesa del partner dall'abuso psicologico e non solo da quello fisico.

La copertina del libro francese



Noi di Edizioni Psiconline lo vogliamo fortemente e per questo abbiamo deciso di investire davvero tanto in un libro che è dalla parte del partner debole (più spesso la donna, ma non solo lei) e vuole aiutarlo ad uscire da una trappola psicologica che lo autocostringe a vivere una vita decisamente inaccettabile fatta di abusi, soprusi e svalutazioni. Una battaglia civile, a nostro giudizio, non più rimandabile e che deve avere anche in Italia una sua concreta visibilità.

Una battaglia di civiltà che ha visto e vedrà anche il contributo concreto di Dacia Maraini, che ha voluto scrivere la Prefazione del volume e ne ha condiviso pienamente l'obiettivo fondamentale.

Per questo siamo davvero impegnati e nelle prossime settimane dispiegheremo, insieme alla coautrice Pascale Chapaux-Morelli, che è anche la curatrice della traduzione italiana, il massimo di impegno nella diffusione dei concetti e dei principi presenti nel volume.

Nel frattempo, per darvi una concreta idea del libro, vi invitiamo a leggere una presentazione/intervista alla Chapaux-Morelli di Terrafemina, uno dei siti francesi più importanti fra quelli dedicati al mondo femminile.

Seguiteci, ne varrà la pena!
Continua a leggere
  651 Visite
  3 Commenti
Redazione

L'amore e la dipendenza affettiva

La testata del Giornale on line
La testata del Giornale on line


Splendido articolo su "Il Denaro.it", quotidiano economico regionale campano, su "L'Amore ai tempi del Genoma" di Ludovico Verde e Stefano Iacone.
L'autore dell'articolo (Edoardo Palumbo) penetra decisamente all'interno dell'essenza stessa del volume e con linguaggio coinvolgente e chiaro ci porta all'interno delle pagine a comprenderne la motivazione all'esistenza ed il reale significato.
Già il titolo dell'articolo (L'umanità e l'amore ai tempi del genoma) rende giustizia agli argomenti importanti ed universali che il volume intende mettere in gioco e lascia comprendere come l'argomento vada ben oltre quello che si potrebbe comunemente pensare.
Proseguendo nella lettura, infatti, ben si comprende (aiutati dal giornalista) che quanto messo in gioco dal libro attiene ad una sfera molto più ampia della ricerca scientifica e coinvolge, invece, tutte le persone che vivono o si accingono a vivere una "vita di coppia" e la relazione profonda con un partner e quindi, tramite questi, l'intero tessuto e l'intera struttura sociale.
Leggetelo subito, perchè è davvero interessante.
Continua a leggere
  547 Visite
  0 Commenti
Redazione

La dipendenza affettiva

La copertina del volume
La manipolazione affettiva nella coppia


Direttamente dalla Francia un volume di grande successo e di grande impatto psicologico che affronta con chiarezza e concretezza le dinamiche della "coppia dipendente".
Scritto da Pascal Couderc, psicoanalista, e da Pascale Chapaux-Morelli, presidente di una Associazione Antiviolenza francese, pubblicato in Francia da Albin Michel, verrà tradotto e pubblicato in Italia dalla nostra Casa Editrice con il titolo di "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere e affrontare il cattivo partner".
Un volume che vuole stimolare il dibattito professionale e culturale sulla DIPENDENZA AFFETTIVA al fine di impedire le situazioni di persecuzione all'interno della coppia che non si manifestano esclusivemente in "senso fisico" ma con una profonda influenza psicologica, a volte ben più pesante per chi la subisce.
E con una splendida prefazione di Dacia Maraini, concretamente impegnata in questo campo sia con i suoi scritti che con i suoi lavori teatrali.
Continua a leggere
  586 Visite
  0 Commenti
Redazione

Novità in arrivo dalla Francia: La Manipulation affective dans le couple

La copertina del volume in edizione francese



"Manipuler, c’est induire l’autre à accomplir des actes qui vont à son propre avantage. Si les petites manipulations ordinaires font partie de la vie quotidienne du couple, le pervers narcissique, lui, séduit pour mieux frapper. Il donne l’impression de tout faire pour l’autre afin de mieux le détruire, et possède l’art de renverser la situation en se présentant comme une victime. Manipulant non pas ponctuellement, mais constamment, insidieusement au début, il modèle à force de critiques la personnalité même de sa partenaire, la vide de toute volonté propre, d’estime d’elle-même, avec pour conséquences, dépression, incapacité d’avancer, dépendance… Cette maltraitance psychologique est aussi destructrice que la violence physique. S’appuyant sur des cas très concrets, Pascale Chapaux-Morelli et Pascal Couderc aident à repérer ce type de profil et à sortir de cette dépendance pour pouvoir se reconstruire."

Un volume che in Francia, pubblicato da Albin Michel (fra i più grandi editori d'oltralpe), ha venduto oltre 15.000 copie ed è stato citato e recensito sui principali quotidiani e riviste oltre che sui canali televisivi.
E' attualmente in corso di traduzione e di editing da parte di Edizioni Psiconline che ne ha acquisito i diritti di pubblicazione in lingua italiana. Sarà in libreria nei primi mesi del 2011 e rappresenterà un importante momento di sviluppo e di crescita della nostra Casa Editrice, per la prima volta internazionale.

A bien tot!
Continua a leggere
  507 Visite
  0 Commenti

Log in or create an account