Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Le parole di una grande scrittrice italiana: Dacia Maraini

Il nuovo volume di Edizioni Psiconline "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner" viene introdotto e presentato al grande pubblico dalle parole di Dacia Maraini, la grande scrittrice italiana che tanto ha combattuto e combatte per le donne e per i loro diritti.
Una battaglia che Edizioni Psiconline si sente di condividere perchè è una battaglia di civiltà e di crescita culturale per l'intera società, maschile e femminile.

La scrittrice Dacia Maraini - Foto © Fiora Bemporad Contatto
Dacia Maraini


E' perciò un grande orgoglio, per noi, lasciare spazio alle parole di Dacia Maraini e alla sua presentazione:

Questo studio, approfondito e moderno, che ha visto uniti Pascale Chapaux Morelli, presidente dell’Associazione francese di Aiuto alle Vittime di Violenza Psicologica (AAVVP), e lo specialista Pascal Couderc, ha una sostanza di assoluta attualità e mette in luce la problematica della manipolazione affettiva nella coppia, grave e diffusa, spesso non riconosciuta, o non ammessa, da chi, per maggiore fragilità, la subisce, rendendosene non di rado inconsapevole complice.
Un problema attuale che ha, per certi versi, radici molto antiche, penetrate nei tessuti della Storia.
Una Storia spesso al maschile, piena di squilibri e iniquità. Una storia che si è estremizzata ai nostri tempi assumendo forme nuove, meno evidenti e istituzionalizzate, a volte però più subdole e raffinate, in un’epoca che potremmo dire caratterizzata piuttosto dall’idea che moi c’est moi, e che l’altro dunque non abbia il diritto di esistere nei suoi desideri, nelle sue paure, nella sua complessità identitaria.
L’operazione messa in atto in queste pagine ha tutto il merito di fornire una descrizione fenomenologica, potremmo dire sintomatica, ricca di esempi pratici e testimonianze. La descrizione rivela i particolari meccanismi che agiscono quando si entra in relazione con colui (o colei) che viene identificato e definito come “perverso narcisista”. Il “perverso narcisista” può esistere al di fuori di noi, ma anche al nostro interno, quando cerchiamo di curare nell’altro i nostri propri bisogni. Quando ci accingiamo a farci del bene attraverso l’altro e finiamo in realtà per farci del male. Quello che i due autori offrono all’attenzione del lettore potremmo definirlo una specie di vademecum attento e preciso, equilibrato, ma senza sconti e non scontato.

La copertina del volume
La manipolazione affettiva nella coppia


Un vademecum che cerca di condurre a un’eventuale presa di coscienza. Un vademecum che divulga, per mezzo della scrittura, la necessità di restare vigili e attenti nel rischioso ambito della relazione di coppia: una messa in allarme che può risultare diffi cile da comunicare al di fuori di un percorso analitico.
Questo testo farà sentire meno soli coloro che, a causa dell’insospettabilità di molti “perversi narcisisti”, stentano a capire e far capire il proprio disagio, la propria sofferenza. Un libro che si schiera a fianco dei più deboli, che contribuisce alla lotta contro la violenza e il sopruso, spesso, ma non solo, rivolti contro le donne. Degno di nota è anche il pratico apparato conclusivo, in cui è possibile rintracciare molti indirizzi utili di associazioni e centri a cui rivolgersi in caso di bisogno.
Questo libro è un cammino di scoperta, un terreno che aiuta ad acquisire consapevolezza, nell’imparare qualcosa dell’“altro” che è fuori e dentro di noi. Ci fa vedere, ascoltare la diversità, senza avere paura di accoglierla o, se necessario, di rifiutarla.

 
Continua a leggere
  571 Visite
  0 Commenti

Log in or create an account