Welcome visitor you can log in or create an account

La manipolazione affettiva nella coppia e il problema della dipendenza affettiva

La copertina del volume



Duro lavoro, in questi giorni, in Casa Editrice, alla preparazione del volume di prossima uscita "La manipolazione affettiva nella coppia. Riconoscere ed affrontare il cattivo partner", traduzione italiana del libro di successo francese "La manipulation affective dans le couple. Faire face à un pervers narcissique".

Scritto da Pascale Chapaux-Morelli, Presidentessa dell'Association d’Aide aux Victimes de Violences Psychologiques, e da Pascal Couderc, psicologo e psicoanalista, è un bellissimo volume che prende per mano il lettore e lo porta a comprendere in profondità la complessa tematica della dipendenza affettiva, a riconoscerne i segni rivelatori nel partner e poi a reagire e a sottrarsi ad un fenomeno psicologicamente invalidante.

Leggere il volume è utile a tutti, sia a chi potrebbe averne realmente bisogno per risolvere proprie difficoltà relazionali all'interno della coppia, e sia a chi, invece, vuole essere informato sui modi "reali" in cui si dispiega il "narcisismo perverso" dei partner manipolatori. In fondo, conoscere è il miglior metodo per prevenire.

Scritto in un linguaggio concreto e immediatamente comprensibile, con l'obiettivo di consentire al lettore una immediata comprensione dell'argomento trattato, "La manipolazione affettiva nella coppia" avrà la capacità di suscitare anche in Italia quel dibattito che ha consentito in Francia l'approvazione di una Legge specifica per la difesa del partner dall'abuso psicologico e non solo da quello fisico.

La copertina del libro francese



Noi di Edizioni Psiconline lo vogliamo fortemente e per questo abbiamo deciso di investire davvero tanto in un libro che è dalla parte del partner debole (più spesso la donna, ma non solo lei) e vuole aiutarlo ad uscire da una trappola psicologica che lo autocostringe a vivere una vita decisamente inaccettabile fatta di abusi, soprusi e svalutazioni. Una battaglia civile, a nostro giudizio, non più rimandabile e che deve avere anche in Italia una sua concreta visibilità.

Una battaglia di civiltà che ha visto e vedrà anche il contributo concreto di Dacia Maraini, che ha voluto scrivere la Prefazione del volume e ne ha condiviso pienamente l'obiettivo fondamentale.

Per questo siamo davvero impegnati e nelle prossime settimane dispiegheremo, insieme alla coautrice Pascale Chapaux-Morelli, che è anche la curatrice della traduzione italiana, il massimo di impegno nella diffusione dei concetti e dei principi presenti nel volume.

Nel frattempo, per darvi una concreta idea del libro, vi invitiamo a leggere una presentazione/intervista alla Chapaux-Morelli di Terrafemina, uno dei siti francesi più importanti fra quelli dedicati al mondo femminile.

Seguiteci, ne varrà la pena!
Glamour
Il nostro blog in recensione

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti 3

Ospite - carla il Venerdì, 21 Settembre 2012 00:52

il manipolatore si sente forte nella coppia ma non considera essendo pieno di se che la persona al suo fianco potrebbe svegliarsi dalla dipedendenza e mollare tutto addirittura buttandolo fuori dalla propria vita non è facile trovare il coraggio la propria dignità e la stima

il manipolatore si sente forte nella coppia ma non considera essendo pieno di se che la persona al suo fianco potrebbe svegliarsi dalla dipedendenza e mollare tutto addirittura buttandolo fuori dalla propria vita non è facile trovare il coraggio la propria dignità e la stima
Ospite - Gessosa il Mercoledì, 26 Dicembre 2012 00:58

E se poi si hanno sensi di colpa perché il manipolatore sta soffrendo? Silvia

E se poi si hanno sensi di colpa perché il manipolatore sta soffrendo? Silvia
Ospite - maura il Mercoledì, 30 Luglio 2014 13:07

Non ho sensi di colpa .lo ha voluto lui questo . Sono sempre stata corretta nella vita , e ora che mi son svegliata dopo 6 anni ho capito che lui non vuole responsabilità , tante belle frasi ti sposerò, non preoccuparti ci penso io . E non lo fa lui rinvia , poi ti porta a cena fuori bella serata , ma il giorno dopo te la fa pagare. Poi urla da uomo ferito? Che lo tradito. ?. Siii lo ferito nel suo orgoglio amo un altro uomo si , non ero amata da lui , ma vome avevi tutto ! No non avevo niente serva e schiava , tornava sempre alle 3 mattino .e foveva fare quello che voleva lui , poi sessualmente frettoloso. ! Meglio perdetli credetemi .rovinano l anima . Che loro non ce l hanno.

Non ho sensi di colpa .lo ha voluto lui questo . Sono sempre stata corretta nella vita , e ora che mi son svegliata dopo 6 anni ho capito che lui non vuole responsabilità , tante belle frasi ti sposerò, non preoccuparti ci penso io . E non lo fa lui rinvia , poi ti porta a cena fuori bella serata , ma il giorno dopo te la fa pagare. Poi urla da uomo ferito? Che lo tradito. ?. Siii lo ferito nel suo orgoglio amo un altro uomo si , non ero amata da lui , ma vome avevi tutto ! No non avevo niente serva e schiava , tornava sempre alle 3 mattino .e foveva fare quello che voleva lui , poi sessualmente frettoloso. ! Meglio perdetli credetemi .rovinano l anima . Che loro non ce l hanno.
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 06 Agosto 2020
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Log in or create an account