Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Patologia della coppia. Relazioni e dintorni. Intervista a Virginia Maloni

cop patologia coppiaAbbiamo intervistato Virginia Maloni,  l'autrice di Patologia della coppia. Relazioni e dintorni - Edizioni Psiconline,  70 pagine in formato 15x21, prezzo 12,00 euro.


L'autrice analizza gli aspetti che caratterizzano un rapporto di coppia, ripercorrendo quelle che sono state le trasformazioni dei codici di rappresentazione soggettivi e sociali della struttura socio-relazionale della coppia post-moderna,  mettendo insieme storia ed esperienza clinica, perchè se la famiglia nucleare va in crisi e si apre verso nuove forme di socialità allargata: questo non vuol dire per forza dissoluzione della famiglia, ma l’esigenza di strutture famigliari più forti in grado di andare oltre il modello famigliare.

2Questa breve trattazione anche se ricchissima di spunti di riflessione, non esaurisce di certo l'argomento attualmente molto sentito, perchè la società in cui viviamo è soggetta a cambiamenti e trasformazioni anche talvolta radicali, per cui molto c'è ancora da studiare e analizzare.
Per questo abbiamo ritenuto opportuno intrattenere una piacevole conversazione con l'autrice Virginia Maloni, selezionando domande che pensiamo rappresentino un po' la curiosità dei lettori.

La nostra gentilissima autrice ci riceve nel primo pomeriggio nel suo studio, dedicandoci  un po' del suo tempo. Certo il viaggio ci ha un po' affaticati e ci ha fatto venire anche un po' di appetito per cui volentieri assaporiamo i pasticcini speziati che si accompagnano molto bene ad una fumante tazza di tè nero.
Così quasi senza accorgercene è trascorsa quasi mezz'ora dal nostro arrivo e ci rendiamo conto che non possiamo sottrarre altro tempo al lavoro della nostra autrice, quindi iniziamo con le domande... la ragione della nostra visita, che credo non sarà l'unica data l'ospitalità di Virginia Maloni.

D. Ti ringraziamo innanzitutto per la tua ospitalità e veniamo alla prima domanda.
Un tempo il progetto era sposarsi e mettere su una famiglia; oggi è vivere insieme un’intensa vita amorosa e agire a fianco a fianco nel mondo. Si nota spesso una equazione coppia=famiglia. Il legame di coppia per essere perf
etto deve sempre generare una famiglia?
R. No, il legame di coppia non deve generare per forza una famiglia, se i partner sono in sintonia ed il loro progetto di vita non prevede un figlio e quindi una trasformazione in un nucleo famigliare, parliamo di coppia e di relazione e non di famiglia. Probabilmente le coppie sono meno pronte di una volta per questo passaggio evolutivo.

D. Tu affermi che il sesso servirebbe principalmente ad alleviare sentimenti spiacevoli derivanti da un senso di inadeguatezza personale, per provare la propria attrattiva fisica o desiderabilità sessuale e per esorcizzare l’età che avanza, quanto ritieni importante la sessualità nella vita di coppia? Quale posto dovrebbe occupare in una relazione?
R. Affermare che il sesso riempia momenti di inadeguatezza, significa inserire questa frase in un contesto di non serenità e di non equilibrio della coppia. Parliamo appunto di patologia. In che senso? Come spiego nel libro, ritenendo che la sessualità è una componente di scambio molto importante, cosi come l'affettività, l'accudimento e la complicità, ritengo che quando si entra in coppia proiettando sull'altro solo i propri bisogni e i propri disagi, anche il sesso viene vissuto in maniera non naturale e del tutto come un' "acting", che allontana dalla piena consapevolezza e percezione sana delle proprie percezioni.

D. Un dramma tipico dei nostri tempi è l’innamoramento da fuga. L’innamoramento esplode, quando due persone sono insoddisfatte della situazione in cui vivono, dei rapporti che hanno e sono pronte a mutare. Questo tipo di innamoramento è più frequente negli uomini o nelle donne? E davvero genera solo fallimenti?
R. L'innamoramento da fuga, tipico della nostra epoca, è diffuso sia negli uomini ma anche nelle donne. Non sempre sono dei fallimenti, molte relazioni che nascono da una pura attrazione sessuale si trasformano in coppie solide e complici. Ma, se il presupposto che mi apre verso una conoscenza è solo la fuga, sicuramente non possiamo parlare di "Noi", di coppia, di famiglia.

D. I casi clinici che tu hai riportato hanno come protagoniste figure femminili, le patologie dei legami si riscontrano con più frequenza nelle donne?
R I casi clinici da me riportati, evidenziano come la sensibilità e la fragilità femminile risenta maggiormente della precarietà delle relazioni di coppia. Per quanto la donna si sia emancipata e l'uomo abbia ricoperto ruoli diversi, rimane il desiderio di sicurezza e di stabilità che come ho detto prima, non per forza porta alla creazione della famiglia, ma deve inevitabilmente portare alla costruzione di un qualcosa insieme, di un progetto comune che non lasci la sensazione del "nulla" e dell'aver passato solo un po' di tempo insieme.

D. Quale futuro è possibile prevedere per la coppia moderna, in questa società soggetta a rapidi e significativi cambiamenti?
R. La coppia moderna sta cambiando ancora mentre noi parliamo e attraversa molte difficoltà, dovute alla labilità dei dintorni economici, valoriali e sociali. Ma sono fiduciosa che l'individualismo che ci sta caratterizzando, possa avere su di noi, un effetto di una sensazione talmente di chiusura, che tornare alla comunità, alla chiesa ed al senso di appartenenza, ci verrà naturale poichè, citando Freud, siamo "animali sociali", fatti per stare insieme, condividere, costruire. Ogni paura va affrontata, nonostante periodi bui e decisioni che non sempre vengono prese con lucidità, visti i molteplici matrimoni che finiscono non appena iniziano le difficoltà. La vera passione, i veri sentimenti, l'autenticità delle proprie scelte, senza giudizi morali, può portare alla costruzione di "NOI STESSI AUTENTICI", che incontriamo "UN ALTRO AUTENTICO", con il quale condividere uno spazio reale.

Acquista direttamente il volume su PSYCHOSTORE.NET

Continua a leggere
  530 Visite
  0 Commenti
Redazione

Anteprima di benessere...

Cecilia Mariotto, autrice di "Relazioni d'amore"
Cecilia Mariotto, autrice di


Cecilia Mariotto, psicologa attenta alla persona e al suo benessere complessivo ha scritto un volume davvero interessante che nei mesi scorsi Edizioni Psiconline ha stampato e diffuso in libreria.

"Relazioni d'amore. Star bene con se stessi e con gli altri", questo il titolo del libro che racchiude un viaggio dentro una parte profonda di se stessi (quella parte che non sempre si riesce a vedere ma che si sente forte e vibrante), ha riscosso un notevole successo e tanti lo hanno acquistato e letto traendone anche concreto beneficio e benessere. Ma tanti altri ci hanno chiesto di poterlo conoscere maggiormente in dettaglio, prima di procedere all'acquisto, per poter effettuare una scelta davvero consapevole.

Bene, abbiamo voluto accontentarli e quindi abbiamo estrapolato alcune pagine del volume e le abbiamo rese disponibili attraverso il nostro canale su Issuu dove il libro può essere "sfogliato" e letto in assoluta comodità.

Si tratta dell'Indice e della parte iniziale del volume che vi invitiamo caldamente a leggere per immergervi nei contenuti del libro e nelle sue profonde riflessioni e indicazioni che vi illustreranno la concreta via per il benessere personale.

[issuu width=420 height=294 backgroundColor=%23222222 documentId=111217054037-85898538cd4445f5a8dbfafefb912ef3 name=relazioni-d-amore-introduzione2 username=edizionipsiconline tag=benessere unit=px id=c06e6f9a-7f09-a05f-326e-2b6568f3d6ad v=2]

E se la lettura di queste pagina vi ha portato a desiderare di acquistare il libro perché volete farvi aiutare da subito a raggiungere il vostro benessere personale, eccovi accontentati: cliccate qui e si aprirà la scheda del volume su Psychostore, la libreria on line dedicata alla psicologia e alla psicoterapia.
Pochi click per effettuare l'ordine e ricevere il libro comodamente a casa vostra.
Continua a leggere
  776 Visite
  0 Commenti
Redazione

L'amore, per vivere in pace...

"Dottore, mi aiuti! Sono sposato da soli tre mesi e sono già in procinto di separarmi...
Dopo solo pochi giorni di vita insieme ci siamo accorti di avere esigenze diverse, idee diverse, abitudini di vita diverse e, improvvisamente, ci mancano tutte le situazioni precedenti, la vita di prima, il quotidiano trascorrere delle cose.
Eppure siamo stati fidanzati tanto, sembrava che ci fossimo capiti, conosciuti; sembrava che dovessimo vivere insieme davvero felici e invece sono bastate solo poche settimane per ritrovarci a discutere e a bisticciare ogni giorno, sugli argomenti più banali e sciocchi che dopo un pò neppure più ricordiamo...
Mi dica cosa debbo fare per recuperare, non si può buttare al vento una vita così!"

Di fronte e drammi così è difficile, da professionista, rimanere indifferenti e contemporaneamente si è immediatamente portati a chiedersi come sia possibile che in una società come la nostra, dove il motto "non si può non comunicare" sembra farla da padrone, ci si possa trovare di fronte a persone che hanno accuratamente evitato di confrontarsi solo perchè attratte da un "incredibile sogno" che li ha rapiti e li ha resi ciechi di fronte ad una evidente realtà.
Come due persone adulte possano non aver compreso come parlare, confrontarsi, mettersi in gioco esaminando le proprie dinamiche interne e "profonde" sia la strada più concreta per arrivare a star bene e a vivere in pace con se stessi e con gli altri.

La copertina del volume "Relazioni d'amore"
La copertina del volume


E davanti a quel paziente mi è tornata in mente la lettura del bel libro di Cecilia Mariotto "Relazioni d'amore. Star bene con se stessi e con gli altri" dove l'importanza della comunicazione, del confronto, dell'autoanalisi alla ricerca delle proprie motivazioni, sono il quadro portante di un lavoro che deve servire a star bene e a vivere bene la propria esistenza, superando (o gestendo) drammi e situazioni complesse.
Avrei voluto suggerirlo ma non mi è sembrato opportuno in quel momento ma voglio farlo sul blog di Edizioni Psiconline come meccanismo "preventivo".
Conoscere consente di evitare e quindi vi invito caldamente a leggerlo perchè capire come strutturare relazioni importanti e feconde di affetto ci aiuta a vivere decisamente meglio "con noi stessi e con gli altri".
Il libro di Cecilia Mariotto è denso, vissuto, completo e facile e si rende perciò ideale per una concreta comprensione di dinamiche e meccanismi così complessi.
Leggerlo non può che migliorare la nostra vita quotidiana...

 
Continua a leggere
  475 Visite
  0 Commenti
Redazione

Dedicati a chi vuole star bene...!

Nei prossimi giorni arrivano in libreria due nuovi volumi editi e pubblicati dalla nostra Casa Editrice, dedicati al grande pubblico degli appassionati di psicologia e a coloro che vogliono, attraverso la lettura e l'informazione, riuscire a star meglio con se stessi e con gli altri.

Il nostro obiettivo di diffondere buona cultura psicologica si fonde, naturalmente, con la ricerca del benessere e della qualità della vita e sia Cecilia Mariotto che Giampaolo Pavone hanno scritto due bei libri che vogliono, nella loro chiarezza e concretezza, contribuire a far star bene il lettore.

La copertina del volume "Relazioni d'amore"
La copertina del volume


Giovedì 8 settembre sarà disponibile nelle migliori librerie italiane e in tutte le librerie on line "RELAZIONI D'AMORE. STAR BENE CON SE STESSI E CON GLI ALTRI"
Scritto da Cecilia Mariotto, psicologa e counselor che si occupa di benessere, è un viaggio dentro una parte profonda di se stessi, quella parte che non sempre si riesce a vedere, ma che si sente forte e vibrante e che ci consente di entrare in relazione profonda con il mondo circostante e con le persone che lo popolano. E, sopratutto, ci consente di "amarle" e contemporaneamente, amando loro, di amare noi stessi e la nostra individualità.
Scambio fecondo e gravido di vantaggi reciproci.

La copertina del volume "Occhiali per la felicità"
La copertina del volume


A fine settembre, invece, sarà disponibile "OCCHIALI PER LA FELICITÀ. STRATEGIE PER OTTENERE IL MEGLIO DA TE E DALLA TUA VITA" dove Giampaolo Pavone, esperto di comunicazione aziendale e formazione motivazionale da oltre 20 anni e autore di “Persuasione strategica”, “Anima nuda”, “La vendita persuasiva”, ci mette a disposizione un testo ben congeniato e concreto e con elevati standard qualitativi, in cui verranno svelati di volta in volta, con un taglio semplice, conciso, ed estremamente stimolante una straordinaria combinazione delle ultimissime ricerche sul miglioramento della qualità e della visione della vita.
Un vero e proprio “vademecum” di crescita psicofisica per dare più valore, qualità, longevità e consapevolezza alla nostra vita.
...Ogni singolo e preziosissimo giorno!

Due volumi da non perdere e dei quali parleremo a lungo con recensioni, interviste agli autori e approfondimenti!

 
Continua a leggere
  525 Visite
  2 Commenti

Log in or create an account