Welcome visitor you can log in or create an account

Intervista a Marco Minelli autore di 101 Anagrammi Zen

foto minelli2Cosa accade quando uno psicologo, che è già impegnato nell’attività clinica di tutti i giorni, si appassiona anche all’enigmistica classica?
Per avere delle risposte a questa e ad altre domande, scaturite dalla lettura del libro 101 Anagrammi Zen nella collana Punti di Vista di Edizioni Psiconline, abbiamo intervistato l'autore Marco Minelli.


copertina 101 anagrammi zenMarco Minelli ha focalizzato la sua attenzione sugli anagrammi, ricavandone una piccola antologia e cercando di afferrare i nessi che si nascondono nell’esatto rimescolamento di lettere tra coppie o triadi di parole.

Attraverso questo esercizio di stile, l’Autore passa in rassegna alcune delle maggiori teorie psicoanalitiche, modelli di psicologia sociale e temi della psicologia cognitiva; ognuno dei centouno anagrammi viene sviluppato con il contributo di riferimenti cinematografici e con uno sguardo alle vicende sociopolitiche italiane degli ultimi vent’anni.

Marco Minelli, conosciuto come Nelli nella comunità enigmistica italiana, è nato a Roma nel 1967 e vive sulla sponda lombarda del lago maggiore dove lavora come psicologo clinico, dopo aver operato in molteplici contesti tra i quali la psichiatria, la scuola ed i servizi per minori e per anziani. Con Edizioni Psiconline è già Autore del “Manuale di psicologia del fumetto” uscito nel 2012.


D. Grazie per averci concesso questa intervista, siamo curiosi di conoscere il significato del titolo.
R.Ho sempre amato il noto libricino a cura di P. Reps e N. Senzaki "101 Storie
Zen" pubblicato da Adelphi. La scelta del numero centouno è un omaggio dovuto, anche se gli anagrammi zen sono meno sintetici delle storie, pertanto quello che doveva essere un volumetto è diventato invece un mattoncino.

D. Quando ha cominciato ad interessarsi di enigmistica? Come è cambiata la sua visione del mondo da quando ha scoperto l'attrazione per gli anagrammi?
R. Fin da bambino nella mia famiglia circolavano riviste di enigmistica e da
bambino giocavo ad anagrammare nomi di persone e cose. Poi, circa una dozzina di anni fa, prestavo servizio per una ASL della Lombardia, la stessa di pertinenza di Pipino il Breve, un noto veterinario enigmista, creatore di giochi per la
Settimana Enigmistica e Redattore della rivista "La Sibilla". Fu lui a
consegnarmi la prima dose di riviste specializzate solo su abbonamento.

D. Cosa l'ha portata alla stesura di questo libro e da cosa ha preso spunto per la scrittura?
R. Il file "101 Anagrammi Zen" lo aprii addirittura nel 2004, l'anno in cui diventai Autore di giochi per "La Sibilla"; ogni tanto lo aprivo e ci inserivo qualche schema che mi aveva particolarmente colpito; poi nel 2013 l'idea di far nascere il libro con la conseguente tabella di marcia da scrittore.

D. Come mai proprio l'uso di anagrammi?
R. A mio avviso i giochi più spettacolari dell'enigmistica classica sono tre: gli anagrammi, i palindromi e le crittografie menmoniche oggi denominate frasi bisenso. Ho scelto gli anagrammi perché li conoscevo fin da bambino, ma potenzialmente questo lavoro si potrebbe svolgere anche con altre tipologie di giochi enigmistici.

D. Da cosa deriva l'idea di integrare riferimenti cinematografici in aggiunta ad altri riguardo aspetti sociopolitici recenti?
R. Molti dei 101 Anagrammi Zen rimandano immediatamente non solo alla clinica psicologica, ma anche a noti spezzoni cinematografici o a contenuti politici; si pensi soltanto a L'autismo--->simulato nel noto film "Rain Man" o alla Democrazia Cristiana---> Azienda camorristica...

D. Quali progetti ha per il futuro? Ha qualche libro in cantiere?
R.Ho un file aperto che può diventare un libro; molto del lavoro che svolgo con
i miei clienti è quello di considerare i sogni come una lunga serie o catena di
puntate o di episodi. Potrei sistematizzare tutto il materiale che ho
accumulato per sfornare una sorta di guida sul metodo dei sogni in serie in
psicologia clinica; ma è un progetto lungo ed ambizioso che non credo che
riuscirò a terminare prima del 2017 o 2018.

D. Nell'anagramma parole e metrica potrebbe spiegare il ruolo della metrica e del doppio soggetto nell'enigmistica e come queste donino musicalità?
R.Parole + Metrica = Mare tropicale è sicuramente uno degli schemi più poetici
tra 101 scelti; in enigmistica il doppio soggetto si fonda sui bisensi, sui
diversi signifcati delle parole. Una delle frasi bisenso più citate come
esempio - lo ha fatto anche pochi giorni fa Roberto Vecchioni (il Sergente
York) in televisione da Maurizio Costanzo è CUCCHIAINO 5 6 2 13 con soluzione
MEZZO MINUTO DI RACCOGLIMENTO

D. Nell'anagramma "Souvenir-universo" è interessante notare come venga esposta e resa di facile comprensione la sua esperienza in ambito psicologico. Come è riuscito a rendere la psicologia parte integrante del libro?
R. Spesso è proprio dall'esperienza clinica che possono nascere degli spunti enigmistici pregevoli; del resto la psicologia clinica e l'enigmistica lavorano sulle parole; il paziente all'ANALISTA propone proprio un'INSALATA di parole che questi dovrà sistematizzare...

D. Ci racconti di Marco Minelli psicologo ma anche enigmista.
R. L'enigmistica è l'ultimo hobby al quale continuo a dedicarmi dopo aver abbandonato nell'ordine il calcio, il beach volley, il tennis e gli scacchi a livello agonistico. Sono Autore e solutore di giochi enigmistici e da poco faccio parte di un gruppo che si chiama "Ragazzi di vita" in omaggio a Pier Paolo Pasolini; stiamo crescendo e nel 2015 speriamo di lottare per il titolo con i gruppi più affermati. Nel mio studio mi capita spesso di nascondere numeri di riviste di enigmistica classica come "La Sibilla" dentro le cartelle cliniche.

Acquista direttamente 101 Anagrammi Zen su PSYCHOSTORE.NET


La recensione di Videogiochiamo a scuola, l'ultimo...
Francesca Romana Orlando ci parla de La città bian...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti 2

Ospite - giancarlo il Domenica, 24 Maggio 2015 19:44

Già fatto ma l'hanno considerato ERRORE.

Già fatto ma l'hanno considerato ERRORE.
Ospite - giancarlo il Domenica, 24 Maggio 2015 19:47

Vedi se riesci a rintracciare il commento.
DICHIARATO ERRORE PER E-MAIL NON CORRETTA.
Grazie per la risposta.

Vedi se riesci a rintracciare il commento. DICHIARATO ERRORE PER E-MAIL NON CORRETTA. Grazie per la risposta.
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 23 Agosto 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Le novità

Log in or create an account