Welcome visitor you can log in or create an account

Costruttori di cerchi protagonista di una nuova iniziativa a Sacile

copertina costruttori di cerchi sitoVenerdì 18 marzo 2016, Massimiliano Anzivino presenta Costruttori di cerchi. Psicologia possibile per una scuola felice, nella Sala del Caminetto del Palazzo Ragazzoni in Viale Zancanaro a Sacile (PN).

La presentazione è in collaborazione con la Cooperativa Sociale Itaca, l’Associazione La voce, il Comune di Sacile e l’Istituto Comprensivo Balliana-Nievo e si colloca all’interno del progetto europeo “MEDES: la mediazione scolastica come strategia innovativa per la prevenzione dell’abbandono scolastico precoce” dove vengono proposte delle strategie di lavoro rispetto al contrasto alla dispersione scolastica. Verranno quindi estrapolate dal testo le pratiche e le riflessioni collegate a tale tema.

Costruttori di cerchi racconta l’esperienza diretta di collaborazione con la scuola, in special modo negli istituti medi superiori dell’Emilia Romagna, con particolare riferimento alla provincia di Reggio Emilia.
Vengono descritti i progetti concreti realizzati nell’ultimo decennio guardando, con un tono volutamente leggero, ai punti di forza e agli aspetti ancora da mettere a punto. Sportelli di ascolto, peer education, interventi di prevenzione, formazione per docenti… sono i pezzi di un puzzle di un approccio integrato al lavoro di promozione del benessere a scuola e per la scuola.
Questa carrellata diviene quindi un’occasione per fare il punto sullo stato di salute della scuola e degli operatori che con essa si interfacciano per rilanciare una visione nella quale tale collaborazione possa essere maggiormente soddisfacente e sensata per entrambi.

Il libro Costruttori di cerchi è pensato
– per gli operatori che a vario titolo lavorano o hanno intenzione di lavorare all’interno del mondo della scuola (quindi psicologi, educatori, formatori, consulenti);
– per le organizzazioni con le quali eventualmente collaborano (associazioni, cooperative, servizi pubblici);
– per il personale della scuola quale indispensabile interlocutore protagonista (prima di tutto dirigenti e insegnanti);
– è anche un testo per i non addetti ai lavori, per chi desidera capire meglio alcune sfaccettature della scuola e di alcuni servizi al suo interno.

Acquista il libro direttamente su www.psychostore.net

 

 

 

Ma cosa sognano i bambini? di S. Vallone è in tutt...
Nadia Nunzi presenta Ti amo anima mia a Porto S. E...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 17 Settembre 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Immagine Captcha

Le novità

Log in or create an account