Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Glamour

Guardarsi intorno e scoprire che facciamo opinione comincia ad essere una situazione alla quale ci stiamo abituando con estremo piacere e in Redazione è tutto un darsi pacche sulle spalle.
Non potrebbe essere altrimenti quando ti accorgi, grazie alla solerte segnalazione di amiche/lettrici, che su Glamour di Febbraio 2011 ci sono ben due interventi di nostri autori citati con le loro opere.
Il primo è della collega Annalisa De Filippo che viene intervistata nell'ambito di un articolo dedicato al "mondo del lavoro": è ora di valere di più, note ed utilità per migliorare la propria "vita" lavorativa.
Naturalmente il riferimento è al nostro "STRESS E RESILIENZA. VINCERE SUL LAVORO".
Il secondo intervento è invece a cura di Silvia Gavino e Chiara Oltolini sulla necessità di usare al meglio la propria intelligenza ed il proprio cervello.

"Non fare la stupida, diventa intelligente" aiuta ad individuare il modo migliore per affrontare 4 grandi problemi del quotidiano: amore, lavoro, soldi e relazioni.
E tutta la parte sull'amore è una conversazione/riflessione con Ludovico Verde sui contenuti del suo "L'amore ai tempi del genoma" e sulla necessità, per l'universo femminile, di adottare un "pensiero evolutivo".

Insomma, in Redazione siamo felici.

Per aspera ad astra ....
Continua a leggere
  518 Visite
  0 Commenti
Redazione

ADDIO AL COLPO DI FULMINE, ARRIVA IL GENOMA

L’amore con il calcolatore, quello che tiene conto dei soldi in banca del tuo lui, non è sentimento perverso ma puro istinto ancestrale. Chiudi le pagine del libro e una volta nella vita, finalmente, puoi dire di non essere una fredda opportunista ma una semplice e schietta amante-a-tutto-tondo. E’ una delle tante provocazioni a cui spinge la lettura di “L’Amore ai tempi del Genoma: una prospettiva evoluzionistica”.  Ludovico Verde e Stefano Iacone, psicologi e psicoterapeuti con la verve tipica dei napoletani, non risparmiano sagacità e vezzo nel racconto del sentimento più antico e misterioso del mondo.


Strappano sorrisi e riflessioni, accompagnano con tatto nelle pagine difficili della “dipendenza affettiva”, quella che lascia in piedi i rapporti anche quando lui beve, si droga, picchia o sperpera al tavolo da gioco quel che guadagna. Motivo conduttore è l’amore e arma d’intrattenimento alla lettura senz’altro il linguaggio.


dalla Cartella Stampa preparata
dall'Unità di Comunicazione, Pubbliche Relazioni e Ufficio Stampa di Edizioni Psiconline

Continua a leggere
  596 Visite
  1 Commento

Le novità

Log in or create an account