Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione

Il Confine del Sè: Test ICoS di Loretta Sapora

Pubblicato da Edizioni Psiconline, nella Collana Strumenti, "Il confine del sè. Il test ICoS", di Loretta Sapora, uno strumento specificamente dedicato ai professionisti.

Il manuale del test ICoS
Il confine del sè. Il test ICoS


E' il tentativo ben riuscito di tradurre la ricca e variegata dinamica del rapporto fra il “dentro” ed il “fuori”  e “tra” le parti, nella dimensione psichica, attraverso la efficace metafora del segno grafico, semplice ed intuitivo.

Le sette configurazioni di confine proposte, raccontate e studiate attraverso una ricco corredo di esempi  e casi clinici, corrispondono al vissuto del Confine del Sé,  inteso come la struttura-funzione che separa ed organizza il sistema psico-fisico-relazionale dell'individuo.

Il test semiproiettivo ICoS fornisce uno strumento elettivo nella gestione del caso clinico: grazie alla interpretazione psicodinamica del protocollo, permette infatti di seguire l'evoluzione del paziente nel corso del suo percorso terapeutico.
Nondimeno, l'associazione tra configurazioni e categorie diagnostiche coerenti con il PDM (Manuale Diagnostico Dinamico), lo rende un puntuale supporto nella indagine psicodiagnostica (anche ai fini peritali) e nella consulenza.



La siglatura precisa ed esaustiva del ricco Questionario di Inchiesta è degna di un piccolo Rorschach: attraverso l'indagine sui materiali costituitivi del confine, sulle caratteristiche qualitative ad esso attribuite e sulle dimensioni, arricchisce l'interpretazione dei protocolli.
Le caratteristiche soggettivamente attribuite  al confine preferito, rifiutato o considerato ideale, arricchiscono le informazioni sul funzionamento dei processi psichici, compresi i meccanismi di difesa, dei soggetti esaminati. Nondimeno permettono l'individuazione delle possibili vie di uscita alla situazione di empasse in cui il soggetto si trova e/o un dato prognostico sull'andamento della terapia.

Gli aggiornamenti rispetto alla prima edizione, insieme al grandissimo ampliamento della casistica (con diverse tipologie di soggetti ed ulteriori ricerche cliniche su temi particolari), rappresentano una occasione interessante e non scontata di confronto con un felice connubio tra ricerca e clinica applicata.

La Dott.ssa Alessandra D'Ippolito
Dott.ssa D'Ippolito

Recensione di A. D'Ippolito
psicologa-psicoterapeuta


www.psicoworking.it

Continua a leggere
  505 Visite
  0 Commenti

Log in or create an account