Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice
Redazione1

Emozioni: comprenderle per migliorarsi nel libro di Diego Fortunati

FORTUNATI3Diego Fortunati, autore del volume Intelligenza emotiva e dialogo interiore. Come migliorare se stessi, nella intervista che segue espone i contenuti del volume.
Obiettivo del libro è presentare un percorso di esplorazione e conoscenza delle emozioni attraversando la storia della pedagogia, ed il contributo dei maggiori studiosi dell’educazione e delle teorie sull’apprendimento e sull’intelligenza giungendo alla teoria dell’educazione razionale emotiva come ipotesi di metodo risolutivo.

Continua a leggere
  905 Visite
  0 Commenti
Redazione

Occhiali per la felicità. Intervista all'autore

Riceviamo da Gianpaolo Pavone, autore del libro "Occhiali per la felicità. Strategie per ottenere il meglio da te e dalla tua vita", in uscita con la nostra casa editrice, l'intervista rilasciata a WHOHUB. Ne prendiamo alcuni stralci, che aiutano a conoscere meglio l'autore. Ci sono accenni all'idea del coraggio e della felicità, che spesso tornano anche nel libro da noi proposto.



"DOTTOR PAVONE LEI HA INSEGNATO A MIGLIAIA DI PERSONE A VIVERE MEGLIO. MA DA DOVE BISOGNA COMINCIARE?
Da se stessi!
Senza ombra di dubbio!

Quando un uomo è costretto a misurarsi con la propria fragilità, scopre all'improvviso di possedere limiti che non avrebbe mai immaginato di avere. E' proprio da lì che bisogna partire.
Il coraggio, la risolutezza, la forza .., la vita non ti regala mai queste qualità se non le hai "dentro", così come non le distruggerà mai ..una volta che le hai conquistate! L'animo umano purtroppo non è mai lineare, ma labirintico, imprevedibile e spesso contraddittorio. Non è mai facile accettare l'imprevedibilità della vita, specialmente in amore, ma è possibile, è necessario, perché ci aiuta ad essere consapevoli delle cose che ci capitano tutti i giorni. Ci aiuta a capirle, ad affrontarle, a viverle. La mia principale motivazione in ambito lavorativo da sempre è stata determinata dalla mia intraprendenza, dalla mia libertà, dalla sana e crescente voglia di espormi, di misurarmi, ..di crescere in ogni ambito!
E’ fondamentale imparare a scorgere, a distinguere, ad ascoltare i veri bisogni del proprio istinto, della propria coscienza. E’ semplice come bere un bicchier d’acqua, basta imparare a volersi bene, ad accettarsi, (con pregi e difetti ..tutti li abbiamo) riscoprendo le sensazioni di tutti i giorni, riprendendo il controllo delle attività quotidiane, le più semplici, come mangiare, dormire, respirare, camminare, usando tutti e 5 i nostri sensi.
Nella vita di ognuno ci sono esperienze, dolori che NON invecchieranno mai ..ma che ci fanno invecchiare! Ma se impariamo ad osservare con sano distacco i nostri comportamenti, se impariamo a “sentire” i nostri veri bisogni, le nostre vere priorità, saremo più consapevoli per modificarli in meglio, a nostro vantaggio, poi sarà davvero tutti più semplice. Sarà la nostra vita a venire in contro a noi ..e NON viceversa!


COS’È PER LEI LA FELICITÀ?

Ho spesso la sensazione intima, viscerale, che molte persone non conoscano la vera felicità. Molti credono di viverla o di averla vissuta, per poi accorgersi mestamente in un attimo, in un solo istante che ciò di cui hanno veramente avuto bisogno non ha mai fatto parte di loro, della loro vita, della parte più vera e profonda del loro essere.
Questo accade spesso purtroppo. Accade quando stranamente ci si preoccupa di "apparire a tutti i costi felici", e non di esserlo per davvero. Sono pochi gli uomini che vivono veramente per se stessi, sono pochi gli uomini che sanno vivere per davvero. La vera felicità non esiste. Esistono i momenti di felicità. Quelli che nessuno potrà mai rubarti. La vera felicità non ha parole, non ha colori, non possiamo raccontarla. Sarebbe un sacrilegio, una scelleratezza, sarebbe come sminuirla. L'unico modo per raccontarla è viverla, viverla e soprattutto “condividerla” perché quello che cerco sempre di insegnare nei miei libri è che “condividendo ..tutto si moltiplica”!
E' importante nella vita di ognuno, avere sempre qualcuno per cui valga la pena vivere! Senza l'amore, la vita è un viaggio nel deserto. Un viaggio senza meta, …un viaggio nel nulla, attraverso il nulla! Ricorda però che l'Amore è soprattutto libertà.
Si nutre di se. L'amore ha bisogno di amore. SEMPRE!


COME SI FA A NON AVER PAURA DEL CAMBIAMENTO?
Quand'ero bambino ed avevo paura di qualcosa mio nonno mi ripeteva spesso queste parole che vorrei non dimenticare mai: "..Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire, ….e scoprì che non c'era nessuno…!"
La paura? ..E’ solo un “fantasma” della mente!  Nel corso della mia vita la paura è sempre stata un privilegio, un lusso che non mi sono mai potuto concedere. Nei miei libri, nella mie consulenze, ogni volta che mi pongono domande sull’argomento, insegno sempre a conoscerla, a capirla, a guardarla dritta negli occhi, a scoprire quanto possa essere utile a volte, solo così la si può sconfiggere. Spesso le scelte motivate dalla paura di perdere qualcosa o qualcuno ci fanno perdere noi stessi, ci allontanano da noi stessi e questo non dovrebbe accadere mai.

In fondo tutti i più grandi insuccessi della vita di un uomo non sono altro che esperienza! Esperienza di vita! E la vita la vivi solo quando ti raffronti con il mondo, e MAI rinunciando o rimandandola! La paura è il timore dell’ignoto. Spessissimo siamo abituati a pensare che chi non ha paura è più forte, più coraggioso o più spavaldo di noi. Nulla di più errato. Non sarà mai così. Tutti gli uomini hanno paura di qualcosa ..è solo che alcuni, i più coraggiosi, riescono a nasconderlo proprio con l’agire, anticipando l’ostacolo, attraversandolo o semplicemente “attaccando” proprio come moltissimi animali del resto ..basta osservarli in natura.
Il vero segreto sta nell’iniziare! Sta nell’AGIRE. Se superi una fobia ..poi sei in grado di superarle tutte! Non è forse meraviglioso questo? Tantissime persone di successo, atleti di fama mondiale, hanno imparato a vincere perché ancora prima di “agire” si sono immaginati vincenti! Hanno sperimentato la sensazione di vittoria prima “dentro” se stessi.
Non è “la gente” a dirti chi sei. Sei tu ..a dirlo a loro!

COME SI “RIPARTE” DAVANTI A UN’ ÈSPERIENZA NEGATIVA?
Il mondo è pieno di sofferenze, ma è altrettanto pieno di persone che le hanno superate. A tutti è capitato di doversi riprendere dalle inevitabili “batoste” della vita.
La differenza tra chi riesce nella vita e chi “resta in dietro” in realtà è davvero minima!
Per ripartire ci vuole innanzitutto un atteggiamento mentale giusto. Responsabile. Consapevole. Si riparte innanzitutto facendo ammenda dei propri errori, delle cause che davvero ci hanno portati ad essi. Senza attribuire la colpa a nessuno (tanto meno a se stessi). “ Nessuno nasce ..imparato”! Bisogna accettare l’evento così come è e ripartire con un atteggiamento completamente diverso, positivo, costruttivo, propositivo ed attento.

Ognuno di noi vivrà meglio se saprà ascoltarsi, se saprà guardarsi dentro quando sarà necessario. Se saprà privilegiare i rapporti umani, di qualità, e di chi gli vorrà veramente bene. Attenzione però, è fondamentale imparare ad amare anche la propria vulnerabilità! Solo così ci si potrà sentire più vicini a se stessi, e gli servirà …mi creda! Dignità ci vuole nella vita! Dignità. La dignità è una scelta di vita, di stile, ma purtroppo il suo "bellissimo suono" tante volte si perde in animi arrendevoli. Ogni uomo dovrebbe capirlo, anche e soprattutto quelli che hanno la convinzione di essere "sbagliati", e che per questo si fanno sopraffare dai sensi di colpa. Si perdono così, come se niente fosse, tra delusioni e grattacieli di inutili cose, passando in rassegna i loro rancori come se fossero i capitoli di un libro con le pagine …vuote. Ma chi non ha mai sbagliato nella vita!!! Chi? Capita a tutti un momento di confusione, di smarrimento, di incertezza, l'importante è sapersi fermare in tempo, l'importante è capire che per rinascere bisogna trovare sempre il coraggio di "guardarsi dentro…"!!!

Ogni problema, di qualsiasi natura esso sia contiene in sé il germe di una soluzione. E’ da lì che bisogna partire! In ogni problema si nasconde SEMPRE un’opportunità. Basta avere l’intelligenza ed il coraggio di saperla scorgere.
Nessun atteggiamento distruttivo, le sionista, ma proviamo in vece e chiederci: “Cosa posso trarre da questa esperienza? Cosa posso imparare? Quale messaggio mi manda l’universo ..facendomela vivere?” E soprattutto adesso ho uno strumento in più per NON ricadere nello stesso errore! Grazie ..al cielo!
La vita è quello che uno vuole! SEMPRE!


Dr. Gianpaolo PAVONE (Life Coach)
Continua a leggere
  431 Visite
  3 Commenti

Le novità

Log in or create an account