Welcome visitor you can log in or create an account
La mente estetica

La mente estetica. Che cos’è il “bello” e perché il nostro cervello lo apprezza?

Nessuna valutazione Manufacturer Email
Array
Sales price 14,50 €
Salesprice with discount
Discount
Disponibilità:
10
  • Description
  • Recensioni
Cosa unisce una canzone dei Beatles al calendario di una pin-up? La teoria della relatività ad un’opera di Stravinskij?
Dai neuroni specchio alle proporzioni del Partenone, dalla psiconeuroendocrinoimmunologia alla medicina estetica e alla meditazione, questo libro traccia un percorso multidisciplinare alla ricerca della fonte da cui scaturiscono la percezione della bellezza e il benessere.

Introduzione

Tutti pensiamo di sapere che cosa sia un corpo o un viso “bello”. I risultati forniti dalla ricerca scientifica suggeriscono però che il giudizio estetico non possa essere considerato un processo semplice. Questo spiega perché finora non è stato possibile definire e classificare la bellezza in modo univoco. Sino a una ventina di anni fa termini come mente, emozione, coscienza, erano ritenuti interpretazioni soggettive e per questo trattati come concetti estranei alla scienza. Gli studi sullamente erano visti con sospetto e il corpo materiale è stato così per secoli l’unica realtà degna di studio.
Oggi sappiamo che il sistema psichico, nervoso, endocrino e immunologico sono uniti in un unico network che permette, attraverso un codice comune, la percezione di una realtà organizzata e coerente. Il modello cartesiano, secondo il quale l’uomo è una macchina biologica, è stato scardinato e nuove discipline come la P.N.E.I. stanno trasformando radicalmente il modo di concepire il funzionamento del cervello. Sono state scoperte molecole (neuropeptidi) che trasmettono non solo segnali chimici emetabolici, ma anche e soprattutto messaggi psicofisici che armonizzano pensiero, coscienza ed emozioni, allo scopo di adattare l’organismo all’ambiente che ci circonda. Il modello di un cervello on-off, attivabile come un elettrodomestico, si è rivelato sbagliato ed è stato soppiantato da quello più complesso della neuromodulazione che ammette diversi livelli di attivazione nella comunicazione tra le cellule nervose.
Emozioni e sentimenti, anche quelli più sfumati e complessi, sono possibili e diventano coscienti per l’intervento di specifici messaggeri chimici che sono stati rinvenuti in ogni parte dell’organismo e non solo nel sistema nervoso.
Questo significa che tutto il corpo “pensa” e contribuisce a elaborare strategie per il benessere globale dell’organismo.
Qualunque fenomeno biologico è dunque psicofisico e l’essere umano può finalmente essere visto, più realisticamente, come un flusso di energia e informazioni le cui leggi sono ancora in gran parte da scoprire.
Da queste valutazioni nasce l’idea di affermare la necessità di una percezione estetica riferita a un nuovo paradigma del “bell’essere” psichico: se l’estetica del corpo, resa sempre più evoluta dal progresso tecnologico, non tenesse in alcun conto della necessità di una mente altrettanto orientata al bello, il culto dell’apparenza fisica potrebbe paradossalmente essere fonte di squilibrio, insoddisfazione e sofferenza. Sotto i riflettori del miraggio dell’eterna giovinezza e di fronte ad un corpo sempre più standard e protesico, c’è bisogno di affiancare un’estetica della mente capace di fare risaltare l’importanza del vissuto e della percezione individuale. Lottare contro il tempo con le moderne terapie anti-età può rivelarsi inutile e frustrante, se non si educa la mente a trovare quella misura psicologica in cui fascino e personalità si fondono al servizio di una bellezza consapevole, raggiungibile e sostenibile.

Indice

Prefazione
Introduzione

    La percezione
    Che cos’è la percezione
    Neurofisiologia della percezione
    Percepire la bellezza
    Che cos’è la bellezza
    Perchè il nostro cervello apprezza il “bello”?
    Una breve storia della bellezza
    L’estetica in Oriente
    La rinascita della bellezza in Europa
    Le regole della bellezza
    La Divina Proporzione
    I numeri di Fibonacci
    La musica aurea
    Simmetria
    Armonia e ritmo
    Complessità
    Luminosità e accordo cromatico
    L’idea della bellezza
    Il più bello dei volti possibili
    Psicoendocrinologia della bellezza
    Bellezza occidentale, bellezza orientale
    Cosa pensano le donne della bellezza
    La perfezione fisica: un modello irrinunciabile?
    La medicina estetica
    La medicina e la chirurgia estetica
    Il disagio psicologico
    Il dismorfismo corporeo
    Estetica ed estetismo
    Dalla bellezza al benessere
    Gli ingredienti del benessere
    La bellezza in fumo
    La bellezza addormentata
    La bellezza in forma
    Il benessere psicologico
    Dal benessere al bell’essere
    La mente estetica
    L’arte del pensare in modo bello
    La mente è servita
    La fabbrica dei pensieri
    L’esperienza sensibile
    La mente emozionale
    Armonia in tutti i sensi
    Vista: lo sguardo estetico
    Udito: estetica è musica
    Olfatto: il profumo della bellezza
    Gusto: il sapore del benessere
    Quando dieta non fa rima con bellezza
    Tatto: una questione di pelle
    Tecniche per una mente estetica
    Il pensiero integrato
    Un respiro di sollievo
    Tutto vibra
    Stress, rilassamento, meditazione
    Agire secondo natura
    Il potere delle suggestioni
    Al centro della mente con i Beatles
    Accordare gli strumenti
    La mente a colori
    La mente rossa e la mente blu
    Rosso: il colore dell’attenzione e della concentrazione
    Blu: il colore della creatività e della tranquillità
    Il colormind test
    Comunicare la bellezza
    La bellezza relazionale
    Neuroni specchio
    Empatia
    La bellezza è contagiosa
    L’evoluzione estetica

Conclusioni


Note bibliografiche

Autore

Giuseppe Polipo è medico, psicoterapeuta, esperto e consulente in medicina estetica, relatore in congressi ed eventi che hanno in comune i temi della bellezza, del benessere e della comunicazione.

Autore
Giuseppe Polipo
Anno di pubblicazione
2009
Pagine
114
Rilegatura
Brossura Filo Refe
Formato
15x21
There are yet no reviews for this product.

Il Blog di Edizioni Psiconline

13 Giugno 2019
Interviste
News
Maratoneti e ultrarunner. Aspetti psicologici di una sfida (Punti di Vista-Edizioni Psiconline, € 20,00) è il nuovo saggio di Matteo Simone.Maratone, ultramaratone, psicologia dell'atleta e della performance gli argomenti del libro.Intervistiamo Matteo Simone, psicologo e psicoterapeuta Gestalt, da anni impegnato come Psicologo dello Sport....
01 Aprile 2019
Interviste
News
Libri di psicologia e psicoterapia
Le emozioni. Un magico mondo da vivere è il nuovo volume di Federica Curzi, nella collana Idee in movimento di Edizioni Psiconline.Come preannuncia il titolo, l'autrice prende in esame il mondo complesso delle emozioni, e la ragione per cui spesso non riusciamo a comprenderle e a gestire il caos che queste provocano in noi.Un volume scorrevole, di facile lettura e adatto a tutti come ci ha detto Federica Curzi nella intervista  che di seguito pubblichiamo....
11 Febbraio 2019
Presentazioni
News
Venerdì 15 febbraio alle ore 18.30 Alberto Vito presenta Affetti speciali. Uno psicologo (si) racconta presso Persepolis, Piazza dei Martiri, 23/d - Napoli L'evento denominato "Testa fresca e piedi al caldo" è un incontro semiserio tra arte, tappeti e psicologia.Cosa prova uno psicoterapeuta al termine di una seduta? Quali sono i suoi pensieri prima di addormentarsi? Questa professione modifica la vita di chi sceglie di esercitarla? Cosa fa “riuscire” una terapia?Il lettore trova qui le risposte...

Log in or create an account