Welcome visitor you can log in or create an account

Recensione del volume Col SENnO di poi di Patrizia Morelli

copertina col senno di poi sitoCol SENnO di poi di Patrizia Morelli nella Collana A tu per Tu di Edizioni Psiconline ripercorre le vicende vissute in prima persona dall'autrice, paziente oncologica e medico al tempo stesso. Morelli parla delle sue paure, delle sue sconfitte e delle sue piccole e grandi vittorie quotidiane. Nel libro dà suggerimenti e consigli sia ai medici sia ai malati e anche a parenti e amici.
Di seguito pubblichiamo la recensione inviata dalla Prof.ssa Elenia (Eli)  Zadeja da Tirana (Albania).

"Leggere il libro della mia amica Pat, che abita dall’altra parte dell’Adriatico mi ha fatto molto felice, sia per quanto riguarda la storia, la vittoria contro la sua terribile malattia, e anche per il traguardo, obbiettivo, raggiunto con la pubblicazione della sua autobiografia.
Io, Pat la conosco bene, il sostantivo che le sta a pennello è la determinazione e mi fa piacere che si fa conoscere attraverso le pagine del suo libro, anche se sa che è preda di un male ha lavorato in quel periodo a un progetto professionale e personale  a cui teneva molto. La mia amica anche quando sta meno bene pensa sempre ai disagi che causa alle persone che le stanno attorno che cercano di aiutarla.
La frase che mi è piaciuta di più e che mi ha colpita è: “Io ho fame di vita”. Questa è una delle affermazioni più belle che io abbia mai letto. Tutta la forza interiore e spirituale a combattere e a vincere una tremenda lotta contro il cancro, il quale sai che può divorarti ma non glielo devi permettere. È quell’energia positiva, che Patrizia percepisce nell’ambulatorio pediatrico che dovrebbe caratterizzare ogni essere umano e non quel rigetto psicologico avuto nell’ Iniettorato.
 Faccio tanti meritevoli complimenti a Patrizia, la quale ci ha resi partecipi almeno un minimo nella situazione che nei giorni d’oggi è un calvario per molte donne anche se in questo piccolo volume abbiamo capito che anche nella malattia vogliamo sentire la nostra unicità. Perché è solo nostra!

Da Eli,
una amica dall’altra parte dell’Adriatico, Tirana - Albania, che non scrive e parla molto bene la lingua italiana!"

 

Acquista il volume direttamente su www.psychostore.net

 

Gruppi nel Cinema e Psicoanalisi di Gruppo il nuov...
Intervista a Patrizia Morelli autrice del volume C...

Le novità

Log in or create an account