Welcome visitor you can log in or create an account

I blog di Edizioni Psiconline

Gli autori, le recensioni, le novità e le informazioni sulla nostra Casa Editrice

Conflittualità intrafamiliare e separazioni distruttive nel libro di Antonella Parrini

separazioni distruttiveSeparazioni distruttive tra conflittualità e alienazione. Aspetti psicologici e giuridici di Antonella Parrini nella collana Strumenti di Edizioni Psiconline, si propone di analizzare la conflittualità intrafamiliare, soprattutto in relazione alla separazione dei coniugi, in presenza di figli.

La complessità delle dinamiche che vengono ad innescarsi in relazione alla rottura del legame tra i genitori, è argomento di trattazione del primo capitolo.
L'attuale approccio è frutto di un progressivo cambiamento di pensiero, caratterizzato dal non identificare nella separazione il principale fattore responsabile di problematiche psicologiche relazionali, quanto, nella persistenza del conflitto dopo la separazione ed il coinvolgimento dei figli nelle dinamiche disfunzionali.

Questa idea è stata sviluppata soprattutto negli studi che si sono occupati del fenomeno del "mobbing genitoriale" e delle sindromi che emergono in relazione alla separazione coniugale conflittuale e alla perdita della cogenitorialità cui si assiste.

Questi aspetti vengono trattati nel secondo capitolo, illustrando la Sindrome di Alienazione Parentale, la Sindrome della Madre Malevola e la Sindrome del Padre Interdetto.

Nell'ultimo capitolo viene affrontato il problema dell'acting out giudiziario, considerando la difficoltà degli operatori coinvolti nel definire linee di intervento che sappiano integrare gli aspetti psicologici con quelli giuridici.

Al termine del lavoro è sottolineata la necessità di riconoscere la complessità di queste tematiche, affinché non vi sia mai la presunzione di cercare formule risolutive assolute, ma interventi mirati e approfonditi che tengano conto della particolarità di ogni situazione.

Le tematiche prese in esame fanno emergere un'importante considerazione che riguarda il progressivo processo di confronto ed avvicinamento tra cultura giuridica e psicologica sia sul piano concreto della collaborazione professionale sia su quello teorico.

Nella presentazione del Dott. Nicola Materassi (Medico Psicologo Clinico) si legge:

"Uno studio della conflittualità intrafamiliare, soprattutto in rapporto alla separazione dei coniugi e delle ripercussioni sulla salute psichica dei figli appare quanto mai attuale ed indispensabile.
Ricerche sempre più integrate, a partire dal lavoro fondamentale di J. Bowlby, evidenziano che particolari legami di attaccamento disfunzionali con le figure principali di accudimento possono determinare l’organizzarsi di strutture di personalità potenzialmente predisponenti allo sviluppo di psicopatologie.
La violenza emozionale che il minore subisce deve essere vista, in un’ottica esplicativa moderna non solo come un fatto psicologico ma anche come un fattore di stress che, quando ripetuto, modula la biologia del sistema nervoso centrale durante il periodo evolutivo.
Il lavoro evidenzia inoltre l’importanza di come la comprensione dei fenomeni psicologici e relazionali possa (e debba) avvenire in un’ottica tutt’altro che riduttivista.
L’analisi del problema nella sua complessità costituisce una base irrinunciabile per un’integrazione sia sul piano teorico che operativo tra aspetti psicologici e giuridici nell’interesse del minore.
L'autrice tratta l'argomento in modo ampio e con un linguaggio esplicito proprio di ogni approccio che può definirsi scientifico e che permetta ai professionisti che necessitano di approfondire il tema di ricevere in modo chiaro la ricchezza di conoscenze che questo lavoro contiene".

 

Acquista il volume su www.edizioni-psiconline.it

 

Separazioni distruttive: quali effetti sui figli e...
Emozioni: comprenderle per migliorarsi nel libro d...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Le novità

Log in or create an account